Shodan : Un motore di ricerca diverso sul Web

Magari ti stai chiedendo che cosa è Shodan e come mai è un motore di ricerca diverso dagli altri motori tradizionali, magari ne avrai sentito anche parlare ma non hai mai approfondito la sua conoscenza ebbene detta in parole semplici si potrebbe considerare come il motore che indicizza qualsiasi dispositivo o server connesso ad internet, che grazie a questo utilizzando una varietà di filtri ti permette di rendere la ricerca più specifica e ottenere tutta una serie di informazioni sensibili di livello critico..


Shodan : Un motore di ricerca diverso dai tradizionali che consente di trovare specifici tipi di computer router, server, IP cam, decoder, stampanti e tutti collegati ad Internet.

Alcuni hanno descritto Shodan con il sinonimo di motore di ricerca più pericoloso del mondo e lo definiscono il motore preferito dagli hacker che a differenza di Google che esplora il web alla ricerca di siti visibili, Shodan invece è come un agente segreto che cerca informazioni su tutto ciò che è collegato ad internet router, server FTP, stampanti, decoder, videocamere di sorveglianza eccetera.

Diciamo che queste informazioni anche se a solo scopo dimostrativo potrebbero essere una buona fonte di informazioni per gli hacker, ma diciamo che viene sfruttata anche l’ingenuità degli utenti che installano e configurano in modo inadeguato questi dispositivi in rete, lasciando i dati di accesso predefiniti ( login : admin e password : 1234 ), facilitando in questo modo un malintenzionato ad attaccare ed introdursi in questi device.

Quello che puoi trovare con Shodan durante una ricerca è al quanto impressionante e tanti device connessi vengono trovati appunto senza nessuna sicurezza adeguata, comunque ti ricordo che tutti possono provare questo motore senza problemi quindi se tu sei incuriosito andiamo avanti e vediamo meglio come funziona.

Leggere importante: I contenuti di questa guida sono solo per puro scopo informativo. Non voglio assolutamente e non è mia intenzione promuovere qualsiasi tipo di attività vietata ed illegale inoltre non mi assumo nessuna responsabilità circa l’uso che ne farai delle indicazioni e dei link in oggetto, ricordati che accedere ai sistemi informatici altrui senza autorizzazione è un reato punibile penalmente.

Come funziona

Per poter usare Shodan e vedere il perchè è un motore di ricerca diverso come prima operazione apri il browser e vai alla pagina principale quindi per poter sfruttare appieno le sue potenzialità devi eseguire una registrazione ti ricordo anche che puoi eseguire solamente i primi 50 risultati di ricerca gratuitamente, ma comunque puoi sbloccare questi limiti versando una piccola quota.

Una volta entrato nella pagina principale di Shodan clicca sul pulsante collocato in alto a destra con la scritta Login or Register, per venire indirizzato nella pagina successiva, ora se vuoi fare prima le fasi di registrazione puoi eseguirla attraverso gli account di Twitter, Facebook, Google oppure Windows Live altrimenti per la registrazione classica clicca sul pulsante collocato in alto a destra Create an Account e proseguire.

Un-motore-di-ricerca-diverso-sul-Web-1

Se hai deciso di eseguire la registrazione tradizionale inserisci i dati richiesti in questa pagina e vale a dire su Username digitando un tuo sopranome, quindi una Email e una Password di almeno 8 caratteri e poi confermala, al termine di tutto clicca sul pulsante I Accept Create my Account per proseguire.

A questo punto vai nella tua casella di posta che hai appena fornito a Shodan trova l’email appropriata che ti è appena arrivata e clicca sul link per eseguire l’attivazione, quindi nella pagina dove vieni indirizzato alla voce Sign in with Shodan inserisci su Username il sopranome e sotto la password fornite prima nella registrazione e clicca sul pulsante Log in per effettuare l’accesso.

Ora hai eseguito il login nella pagina dove ti trovi posizionati con il mouse nell’angolo in alto a sinistra per far comparire un menu, clicca sulla scritta Shodan per portati alla pagina principale.

Un-motore-di-ricerca-diverso-sul-Web-3

Ora per renderti conto puoi eseguire una ricerca inserendo delle parole filtro nel campo di ricerca collocato in alto a sinistra e per confermare clicca sul simbolo della lente, dopo qualche secondo ti viene mostrata nella pagina una lista a banner di tutti i siti con i device trovati durante la ricerca appena effettuata con tanto di nazionalità ed indirizzo IP a seguito.

Ti voglio dire che con Shodan un utente esperto con degli strumenti abbinati sarebbe in grado di spiare svariati device dalle telecamere di videosorveglianza, entrare nel pannello di amministrazione di un router, entrare nei decoder satellitari e tanto altro, ma per fortuna che esiste anche il modo per difendersi, infatti basta evitare di usare login e password di default sui vari dispositivi connessi alla rete internet, nella fase di configurazione magari se non sai come fare non esitare a farti aiutare da qualcuno più esperto.

In conclusione

Anche questa guida è giunta al termine spero sia stata di tuo gradimento e ti abbia fatto capire quanto sia impostante non sottovalutare mai la sicurezza, ti aspetto alla prossima, inoltre se vuoi ti puoi tener informato sul blog anche attraverso i social network Facebook Twitter e Google Plus.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. http://www.iubenda.com/privacy-policy/718171/legal

Chiudi