Trucchi Windows 10 strani e nascosti che forse non conosci

Sei proprio sicuro di conoscere tutti i trucchi Windows 10? Allora ti metto alla prova scommetto che qualcuno di quelli che ti andrò a spiegare sicuramente non lo conosci infatti oltre ai soliti trucchi come velocizzare Windows 10, personalizzare il menu Start oppure abilitare il menu segreto di Windows 10 esistono altri trucchi Windows 10 strani e nascosti, che puoi utilizzare come un professionista con il nuovo sistema operativo di Microsoft, quindi se sei interessato prenditi cinque minuti e seguimi tramite questa guida.

I migliori trucchi Windows 10 strani che sicuramente non conosci per una migliore esperienza d’uso del sistema operativo e del PC

Certo conoscere tutti i trucchi Windows 10 strani è impossibile forse solo i professionisti li conoscono ma l’ultimo sistema operativo di Microsoft nasconde alcuni trucchi che sono applicabili e accessibili anche per i meno esperti e possono essere molto utili ed interessanti i quali rendono le operazioni sul Desktop molto più facili e veloci, quindi se sei curioso e sei pronto vediamo quali sono i trucchi più strani di Windows 10 per renderlo migliore nell’uso.


Chiudere in un solo colpo tutte le finestre aperte Windows 10

Trucchi-Windows-10-strani-che-forse-non-conosci-1

Il primo trucco Windows 10 strano che ti spiego è come chiudere in un solo colpo tutte le finestre aperte sul Desktop di Windows 10, questa funzione è molto utile quando hai tante finestre aperte contemporaneamente.

Per chiudere in un solo clic tutte le finestre aperte su Windows 10 è molto semplice, seleziona una sola finestra e tieni premuto il tasto sinistro del mouse su di essa, quindi muovi la finestra a destra e sinistra velocemente vedrai che all’improvviso tutte le finestra aperte su Windows 10 si chiuderanno, tranne quella selezionata.

Aprire il menu segreto di Windows 10

Trucchi-Windows-10-strani-e-nascosti-che-forse-non-conosci-2

Tante funzioni che non vedi su Windows 10 sono state nascoste per poter far usare il sistema in modo semplice anche per i meno esperti che non hanno molta dimestichezza con il PC, ma comunque le puoi sempre attivare basta sapere dove andar a mettere le mani ed una di queste è il menu segreto di Windows 10 detto anche God Mode.


Il menu segreto di Windows 10 ( God Mode ) è un particolare strumento integrato nel sistema operativo di Microsoft che ti permette di accedere a molte impostazioni interessanti.

Per alcuni utenti il attivare il God Mode su Windows 10 potrebbe tornare molto utile infatti contiene una serie di utilizzi e scorciatoie interessanti per esempio puoi cambiare il programma predefinito per aprire un determinato file, oppure puoi avere accesso rapido a cartelle importanti di sistema e tanto altro.

Il menu segreto non lo trovi nel menu Start o nel Pannello di controllo, comunque non preoccuparti attivare il God Mode su Windows 10 è molto semplice come primo passo devi creare una nuova cartella cliccando con il tasto destro del mouse su un punto qualsiasi del Desktop e dal menu che appare seleziona Nuovo > Cartella.

Appena hai creato la nuova cartella rinominala GodMode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C} vedrai che l’icona cambia e assumerà quella del Pannello di controllo, se entri dentro a questa troverai la lista delle opzioni collocate nel menu segreto di Windows 10.

Attivare i desktop multipli su Windows 10

Trucchi-Windows-10-strani-e-nascosti-che-forse-non-conosci-3

Un altro dei trucchi Windows 10 strani che voglio indicarti è quello riguardante i desktop multipli già introdotta sui sistemi Linux e macOS, in parole semplici puoi lavorare su più scrivanie virtuali contemporaneamente ad esempio puoi usare un desktop dove elaborare testi un altro per modificare le foto un altro per il gioco e tutti indipendenti in grado di raggruppare programmi e applicazioni con diverse mansioni.

Per poter usare il multi desktop virtuale su Windows 10 devi semplicemente fare clic sull’icona a forma di una pellicola di cinema dal nome Visualizzazione attività collocata sotto subito appena a destra del campo di ricerca Cortana, se vuoi maggiori informazioni leggi la mia guida come usare il multi desktop virtuale su Windows 10.

Pianificare il riavvio di Windows 10

Il quarto trucco Windows 10 è quello di pianificare i riavvii opzione assolutamente importante, quante volte a fine lavoro o devi trovarti con i tuoi amici hai fretta di spegnere il PC e fai clic su Arresta il sistema ma purtroppo devi aspettare perchè prima il sistema operativo deve fare una fila di aggiornamenti e riavvii, ebbene finalmente questa tortura è finita vediamo come.

Per pianificare il riavvio di Windows 10 in base alle tue esigenze clicca sul pulsante Start ( quello con il simbolo di Windows posizionato in basso a sinistra nella barra delle applicazioni ), dal menu che appare clicca sull’icona a forma di un ingranaggio per aprire la finestra Impostazioni.

Dalla finestra Impostazioni clicca su Aggiornamento e sicurezza quindi nella nuova schermata che appare posizionati sul menu di sinistra Windows update, a questo punto se hai degli aggiornamenti pronti per essere installati vedrai una notifica di avviso e sotto ad essa troverai di fianco al pulsante Riavvia ora la scritta a link Pianifica il riavvio bene cliccaci sopra.

Trucchi-Windows-10-strani-e-nascosti-che-forse-non-conosci-4

Nella finestra che si apre sposta il cursore collocato sotto alla scritta Pianifica un’ora su Attivato quindi dai menu a tendina che si attivano scegli manualmente un orario e un giorno adatto alle tue esigenze d’uso ed al riavvio del PC.

Modificare la grandezza del menu Start di Windows 10

Uno dei trucchi Windows 10 strani e nascosti che forse non conosci è quello di poter modificare la grandezza del menu Start. Dopo aver implementato il menu Live Tile in Windows 8 Microsoft ha pensato bene dopo tante lamentele da parte degli utenti di tornare alle origini.

Infatti con Windows 10 il menu rispecchia sì il modello delle versioni più vecchie del sistema operativo vedi i precedenti Windows 7, Windows Vista e altri, ma il nuovo menu Start su Windows 10 oltre ad aver integrato le live tile che era presente su Windows 8 presenta anche una opzione particolare, ovvero la possibilità di modificare la grandezza aumentando o diminuendo le sue dimensioni.

Per modificare la grandezza entra nel menu Start di Windows 10 quindi posizionati con il puntatore del mouse ai bordi della finestra fino a quando non ti compaiono delle frecce, poi tenendo schiacciato il pulsante sinistro del mouse trascinalo verso destra o sinistra a seconda delle tue esigenze.

Trucchi-Windows-10-strani-e-nascosti-che-forse-non-conosci-5

Oltre alla possibilità di modificare la grandezza con il nuovo menu Start inserito in Windows 10 puoi disinstallare direttamente le App scaricate dallo Store di Microsoft e i programmi semplicemente cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse e dal menu che appare seleziona la voce Disinstalla.

Non ricevere nessuna notifica

Sei stanco di ricevere notifiche di Windows 10 in basso nella parte destra dello schermo? Come nei cellulari anche sull’ultimo sistema operativo di Microsoft sono state integrate le notifiche certo è molto utile ma a volte per chi usa il PC potrebbe essere fastidioso, per toglierle è molto semplice, quindi vediamo quali passi devi fare per il prossimo dei trucchi Windows 10 strani.

Come prima operazione clicca con il tasto sinistro del mouse sull’icona a forma di un fumetto del Centro notifiche collocata in basso a destra nella Barra delle applicazioni quindi dalla finestra che appare seleziona il pulsante in basso Tutte le impostazioni per aprire una nuova finestra.

Trucchi-Windows-10-strani-e-nascosti-che-forse-non-conosci-6

Adesso clicca su Sistema quindi nella nuova schermata posizionati nel menu di sinistra su Notifiche e azioni e nella nuova finestra che ti appare sposta gli interruttori collocati sotto alle varie voci su Disattivato per non ricevere più le notifiche.

Attivare il tema nascosto Dark di Windows 10

Un altro dei migliori trucchi Windows 10 strani e nascosti che di sicuro non conosci è quello riguardante il tema, solitamente quello di default del sistema operativo è molto luminoso con il bianco che prevale su finestre e barre dei titoli, se tu invece preferisci un tema scuro su Windows 10 sappi che Microsoft ha creato anche un tema tutto nero, ma questo purtroppo è nascosto e non accessibile dalle normali opzioni del Pannello di controllo ecco che quindi per funzionare deve essere attivato.

Per attivare manualmente il tema Dark su Windows 10 come primo passo digita regedit nel campo di ricerca Cortana collocato in basso nella barra delle applicazioni, quindi dalla lista che esce seleziona la prima voce in alto regedit per aprire il l’editor del registro di sistema.

Una volta che hai aperto il registro di sistema posizionati nella chiave tramite il percorso HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Themes quindi seleziona dal menu in alto Modifica > Nuovo > Chiave e nella cartella che si crea assegnali il nome Personalize poi premi Invio sulla tastiera per confermare.

Trucchi-Windows-10-strani-e-nascosti-che-forse-non-conosci-7

Una volta che hai creato la chiave clicca con il tasto destro sulla cartella Personalize e nel menu che si apre seleziona Nuovo > DWORD (32-bit) quindi dal valore che si crea nel lato destro della finestra rinominalo in AppsUseLightTheme.

Come passaggio finale cliccaci sopra due volte con il tasto sinistro del mouse e nella finestra che si apre controlla che Dati valore sia impostato su 0.

Ora sempre dalla cartella principale di Regedit recati su HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Themes e ripeti gli stessi passaggi creando la cartella Personalize e il valore come hai fatto nel paragrafo precedente, al termine riavvia il PC ed il gioco è fatto.

Trucchi-Windows-10-strani-e-nascosti-che-forse-non-conosci-8

Se vuoi tornare al tema predefinito di Windows 10 perchè quello nero non ti piace nelle due chiavi create in precedenza DWORD (32-bit) e rinominate AppsUseLightTheme entraci dentro come ti ho insegnato e cambia i Dati valore da 0 a 1.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida trucchi Windows 10 strani e nascosti che forse non conosci interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterGoogle Plus, Instagram e Linkedin inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.