Come verificare le foto se sono false o originali

Spesso quando navighi su internet specialmente nei social network ti sarai sicuramente imbattuto in foto strane e assurde e a volte ti sarai anche chiesto se queste foto sono vere oppure false ebbene se hai un dubbio tramite questa guida voglio aiutarti a risolverlo ti voglio spiegare come verificare le foto se sono false o originali e se sono state modificate con qualche programma di fotoritocco.


Come verificare le foto se sono false o originali oppure se sono state modificate con qualche programma di fotomontaggio.

Se sei curioso di analizzare nei particolari e sapere come verificare le foto se sono false o originali non ti resta che leggere questa guida dove ti insegno a vedere tramite un programma gratuito apposito ed un servizio online, bene se sei pronto mettiti comodo davanti al computer che iniziamo e vediamo come riconoscere la foto manomessa o taroccata.

FotoForensics

Un servizio on line interessante per verificare le foto se sono vere o false si chiama FotoForensics che è stato creato appositamente per questo scopo infatti come hai notato già il nome dice tutto per poterlo usare devi aprire il browser sul tuo computer ed andare alla pagina principale di questo servizio gratuito.

Una volta entrato ti trovi davanti a due opzioni la prima con la voce Image URL: puoi copiare ed incollare l’indirizzo di una foto online da analizzare invece la seconda opzione Upload File: puoi caricare una foto digitale da verificare direttamente dal computer, in entrambe le opzioni esiste una restrizione cioè quella di non poter caricare immagini superiori ai 5MB di grandezza.

Come-verificare-le-foto-se-sono-false-o-originali-1

Una volta che hai selezionato l’opzione desiderata e caricato la foto tramite gli appositi semplici comandi FotoForensics inizia l’elaborazione dell’immagine e dopo un attimo viene visualizzato a video il risultato, infatti noti sulla sinistra un menu dal nome Analysis: dove sono comparse delle voci che selezionandole ti escono delle informazioni sotto alla foto esaminata.

Digest : Se selezioni questa opzione ti vengono elencate tutte le informazioni riguardante la sua proprietà, il nome, la data di quando è stata fatta, le dimensioni, il canale del colore, le dimensioni e dei dati di crittografia per rilevare eventuali modifiche e manomissioni.

ELA : Abbreviativo in italiano di analisi del livello di colore e viene controllato se la foto presenta zone con livelli di compressione differenti, i parole povere quando si scatta una foto le zone sono tutte ben definite ed omogenee mentre quando viene modificata risulta un livello di omogeneità differente.

JPG % : Questa ti presenta la percentuale di qualità dell’immagine, per vedere se è stata modificata la foto, infatti la foto in JPG utilizza un sistema di compressione che comporta una certa perdita di qualità una volta modificata e salvata nuovamente.

Metadata : Se selezioni questa voce ti vengono fornite tutte le informazioni che ti servono ad identificare in modo completo la foto specificando con quale dispositivo è stata scattata, con quanto mega pixel, se è stato utilizzato il flash, e tanto altro.

Per concludere FotoForensics è un servizio a mio avviso ottimo per l’analisi delle foto e molto adatto a persone professioniste che conoscono le basi della fotografia o che lavorano sempre in questo settore se vuoi puoi leggere questo tutorial approfondito sull’uso approfondito del servizio.

JPEGsnoop

Se invece vuoi sapere come verificare le foto se sono false o originali tramite un software gratuito ti consiglio JPEGsnoop compatibile per sistemi operativi Windows che una volta installato sul computer ti permette di vedere se foto e video sono state modificate tramite un’analisi forense dell’immagine.

Questo programma controlla se i metadati EXIF delle immagini sono stati modificati o corretti tramite qualche software, infatti sia nelle immagini e nei video non esistono solo questi dati, ma anche altre informazioni per esempio anche con quale software potrebbe essere stata modificata la foto.

Per poter utilizzare JPEGsnoop devi aprire il browser ed andare alla pagina principale del sito quindi scorrere verso il basso e cliccare sul pulsante a forma di floppy disk con la scritta Click to Download .ZIP per iniziare il download del file compresso JPEGsnoop_v1_x_x.zip ( le x indicano la versione disponibile ) sul computer.

A download terminato devi scompattare il file appena scaricato in una cartella, quindi apri la cartella e clicca sul file dal nome JPEGsnoop.exe per avviare una brevissima installazione, infatti alla prima finestra spunta la voce I have read and agree to the terms above e clicca sul pulsante con la scritta Ok ed il gioco è fatto il programma si apre immediatamente alla prima schermata pronto per essere usato.

Adesso devi semplicemente individuare la fotografia da analizzare e trascinarla dentro ad esso per vedere comparire in un attimo tutti i dati e le informazioni che riguardano l’immagine appena trascinata.

Come-verificare-le-foto-se-sono-false-o-originali-2

A questo punto dalla lista devi fare scorrere le informazioni e portarti verso il basso fino ad arrivare quasi all’ultima riga esattamente alla scritta Based on the analysis of compression characteristics and EXIF metadata: dove sotto trovi scritto una breve riga dove ti dice se la foto è stata modificata oppure no, per esempio se trovi scritto :

  • Class 1 – Image is processed/edited : Vuol dire che la foto è stata modificata.
  • Class 2 – Image has high probability of being processed/edited: Questa scritta ti dice che sicuramente questa immagine è stata ritoccata
  • Class 3 – Image has high probability of being original: Questa immagine probabilmente è originale.
  • Class 4 – Uncertain if processed or original: In questo caso non è stato possibile stabilire se l’immagine è originale oppure modificata.

Che dire questo software tra l’altro molto semplice ma allo stesso tempo potrebbe essere molto interessante a chi vuole sapere come verificare le foto se sono false o originali ed è adatto sia per il professionista che lavora nel settore fotografico sia per il principiante.

In conclusione

La guida è giunta al termine spero di avere fatto cosa gradita, e di vederti alla prossima, se vuoi essere aggiornato puoi seguirmi anche attraverso i social network FacebookTwitter, e Google Plus.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. http://www.iubenda.com/privacy-policy/718171/legal

Chiudi