Come vedere se un cellulare è rubato

Stai per acquistare uno smartphone di seconda mano e vuoi sapere se risulta rubato? Hai il dubbio sulla provenienza dell’iPhone che stai per comperare? Se devi acquistare uno smartphone usato oppure acquistare uno smartphone nuovo ad un prezzo conveniente ed hai il sospetto sulla dubbia provenienza non ti preoccupare ecco come vedere se un cellulare è rubato questo grazie alle indicazioni che troverai in questa guida.

Come vedere se un cellulare è rubato in modo da evitare le truffe e gli acquisti di dispositivi mobili di provenienza illecita

Il mercato degli smartphone usati o ricondizionati è in costante crescita e grazie alla possibilità di risparmiare anche centinaia di euro con i modelli più recenti spesso gli acquirenti cadono in truffe grazie ad alcuni rivenditori disonesti e senza scrupoli che mettono in vendita dispositivi mobili usati senza conoscerne la provenienza. Ma lo sai che ogni anno vengono rubati milioni di smartphone e uno di quelli potrebbe essere quello che stai per acquistare?


Se hai dei dubbi prima di comperare un cellulare di seconda mano ad un prezzo molto conveniente su Internet, tramite l’amico ( chiamiamolo amico) o dal negozio sotto casa ti consiglio di verificare che il cellulare non sia rubato e di avere qualche informazione in più sulla sua provenienza.

Come vedere se un cellulare è rubato?

Grazie ad alcuni servizi online attraverso il numero di serie o il codice IMEI e con un pizzico di fortuna riuscirai ad evitare truffe e sapere se il dispositivo mobile è stato acquistato di recente e sopratutto se il dispositivo mobile Android o iOS è stato bloccato perchè risulta rubato.

Come recuperare il codice IMEI

Per poter verificare se uno smartphone risulta rubato come primo passo devi procurarti il codice IMEI (acronimo di International Mobile Equipment Identity). Ma cosa è il codice IMEI?

Il codice IMEI per un dispositivo elettronico è l’equivalente del tuo codice fiscale, si tratta di un codice numerico formato da 15 cifre suddiviso in 4 parti assegnato ad un cellulare che ti consente di identificare in maniera univoca un terminale mobile.

Grazie al codice IMEI puoi scoprire il modello, il produttore ma non solo, devi pensare che tale codice viene usato da tutti gli operatori telefonici per identificare ogni singolo dispositivo mobile che si collega e utilizza la loro rete, ecco che nel caso smarrisci lo smartphone o ti viene rubato devi rivolgerti al tuo operatore per bloccarlo.

Una volta che viene segnalato e quindi che viene bloccato il codice IMEI il dispositivo mobile in questione non può più fare chiamate, mandare messaggi, navigare su Internet, in pratica non può essere usato con nessuna SIM, come hai potuto capire il codice IMEI è il principale strumento per poter capire se uno smartphone è stato rubato o è di dubbia provenienza.




Nel caso il dispositivo mobile sia già in tuo possesso per conoscere il codice IMEI non è difficile basta che componi il codice *#06# sul tastierino numerico e premere invio per visualizzarlo sullo schermo, questo trucco è valido indipendentemente dal modello marca o sistema del tuo cellulare.

Come-vedere-se-un-cellulare-è-rubato-1

Nel caso il cellulare non sia in tuo possesso e nel caso hai dei dubbi sulla provenienza nessun problema manda un messaggio al venditore e richiedi il codice IMEI del telefono, spiegagli che senza questa informazione non acquisterai il dispositivo mobile, questo a testimonianza del fatto che vuoi veramente sapere se il codice IMEI appartiene effettivamente al telefono in vendita.

Come vedere se un cellulare Android è rubato

Ora che hai ottenuto il codice IMEI sei pronto a controllare se un telefono Android è rubato per fare questa operazione non ti resta che usare uno dei moltissimi servizi online in cui sono registrati tramite un database tutti i codici IMEI dei telefoni rubati o smarriti denunciati dagli operatori o dai proprietari, in questa guida ti ho proposto i migliori provati personalmente.

Come-vedere-se-un-cellulare-è-rubato-2

IMEI.info: Uno dei migliori con un database fornitissimo, usarlo è molto semplice ed immediato connettiti alla pagina principale del sito Web digita il codice IMEI nel campo che vedi quindi spunta la voce sotto Non sono un robot e clicca sul pulsante Check, dopo pochi secondi esce una pagina con tutte le informazioni tecniche e hardware del cellulare in questione.

Come-vedere-se-un-cellulare-è-rubato-3

IMEI Detective: Vuoi sapere se un cellulare fa parte della lista da quelli raccolti in IMEI Detective come rubati o smarriti? Allora connettiti alla pagina principale Web del servizio digita il codice IMEI nel campo con la scritta Cerca IMEI… e clicca sul pulsante Cerca per scoprire se lo smartphone risulta bloccato da un operatore come rubato o smarrito.

Come-vedere-se-un-cellulare-è-rubato-5

International Numbering Plans: Ti presento uno dei migliori servizi online su come scoprire se il vostro smartphone di seconda mano è rubato, il server dispone di uno dei più grandi database di IMEI al mondo, per usarlo connettiti alla pagina principale del sito Internet digita il codice IMEI nel campo appropriato e clicca sul pulsante Analyse.

Come-vedere-se-un-cellulare-è-rubato-4

Check MEND: Come ultimo servizio di controllo codice IMEI ti presento Check MEND dispone di oltre 50 miliardi di codici IMEI aggiornati quotidianamente da oltre 18.000 agenzie di polizia, società assicurative, fornitori di garanzia e 65 operatori telefonici da oltre 30 paesi, il servizio però a differenza degli atri proposti è a pagamento costo circa 2,50 euro per un controllo IMEI.

Per poterlo usare collegati alla pagina principale del sito Web di Check MEND, clicca sul pulsante Create a single 2,50 history report quindi nella pagina successiva nel primo step fornisci i tuoi dati nel secondo step esegui il pagamento tramite carta di credito e per finire nel terzo step finalmente puoi visualizzare i risultati del rapporto.

Nei risultati del rapporto puoi sapere se lo smartphone risulta bloccato in caso a furto o smarrimento, se ha un reclamo di assicurazione, la conferma che lo smartphone corrisponde alla marca e modello esatto, se ha avuto più proprietari, se è difettoso o riparato, se è stato usato per eseguire un crimine e tanto altro.

Come vedere se un cellulare iPhone è rubato

Una volta ottenuto il codice IMEi di un iPhone puoi sapere se lo smartphone con sistema iOS acquistato usato è rubato questo tramite il servizio di Apple per la permuta degli smartphone, vediamo meglio come funziona.

Per verificare collegati a questa pagina Web quindi immetti il codice IMEI del tuo iPhone e clicca sul pulsante Ricerca, dopo pochi istanti ti viene detto se il dispositivo è pulito oppure se risulta bloccato in quanto è stato rubato.

Come-vedere-se-un-cellulare-è-rubato-6

Se l’iPhone non presenta nessun tipo di problema e quindi il codice IMEI immesso non corrisponde ad un dispositivo mobile rubato o smarrito ti viene mostrato un modulo in cui ti viene chiesto di fornire alcune informazioni sullo stato dello smartphone, naturalmente se tu non sei interessato puoi ignorare e chiudere la pagina.

Esiste anche un servizio non ufficiale Apple dove puoi capire se l’iPhone che stai per acquistare è rubato o di dubbia provenienza, questo servizio on line si chiama semplicemente iPhoneRubato.

Come-vedere-se-un-cellulare-è-rubato-7

Il sito offre un database interno dove gli utenti segnalano i codici degli smartphone Apple smarriti, per poter usare il servizio è molto semplice collegati alla pagina principale quindi digita il codice IMEI oppure il numero seriale nel campo posto al centro della pagina per eseguire un controllo e per verificare se stai acquistando un iPhone rubato.

Un semplice consiglio prima di acquistare un cellulare usato

Prima di chiudere con questa guida su come vedere se un cellulare è rubato ti volevo dire che è meglio stare alla larga dagli smartphone Android e iPhone venduti a prezzi troppo bassi specialmente per i modelli recenti di casa Apple, tutto qui.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come vedere se un cellulare è rubato interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterGoogle Plus, Instagram e Linkedin inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.


Comments are closed.