Come unire partizioni hard disk su Windows

Una cosa che ho notato ormai da tanto tempo che la maggior parte delle persone che acquistano un notebook oppure anche un computer assemblato da catene di grandi distribuzioni con sistema Windows quasi la totalità delle volte c’è l’hard disk partizionato, ma questo non è nulla il problema è che viene sempre usata o meglio viene riempita la partizione primaria ovvero la C: per intenderci e la partizione secondaria resta sempre vuota senza essere stata usata miniamente, bene in questa guida voglio insegnarti come unire partizioni hard disk in modo semplice ti bastano cinque minuti e pochi clic del mouse.


Bene in questa guida voglio insegnarti come unire partizioni hard disk su Windows in modo semplice ti bastano cinque minuti e pochi clic del mouse.

Un hard disk partizionato in parole povere vuol dire che viene diviso in più parti, esempio invece di avere solo C: come disco avrai C: e D: oppure E:F: quindi un utente ignaro che non ha dimestichezza con la tecnologia in men che non si dica a forza di salvare ed installare dati crede di avere l’hard disk pieno invece è solo la partizione primaria ( Disco locale C : ) invece la partizione secondaria (  disco D:, E: o F:) risulta ancora completamente vuota, ebbene se tu fai parte di questa categoria in questa guida voglio aiutarti a risolvere il problema, quindi se sei pronto iniziamo e vediamo come unire partizioni hard disk su Windows.

Leggere importante: Non mi assumo nessuna responsabilità per eventuali danneggiamenti alle periferiche, perdita di dati, e malfunzionamenti del sistema operativo, derivanti dalla messa in pratica di quanto indicato nella guida.

 Come unire partizioni hard disk con EaseUS Partition Master Free

Il programma che ti consiglio si chiama EASEUS Partition Master Free è gratuito ( esiste anche una versione Pro a pagamento con ulteriori opzioni aggiunte ) e ti permette di eseguire tutte le operazioni più comuni sugli hard disk, ed una in particolare che è proprio quella che usiamo oggi che ti permette di unire varie partizioni senza cancellare nessun dato salvato in esse, direi che fà proprio al caso tuo.

Prima di iniziare vorrei darti un consiglio per sicurezza se hai dati importanti nella partizione secondaria ti consiglio di salvarli prima magari su una penna USB oppure su un hard disk esterno USB non si sa mai magari sbagli a cliccare qualcosa.

Bene se sei pronto come primo passo apri il browser e vai alla pagina principale di EASEUS Partition Master Free quindi clicca sul pulsante verde Scarica sotto alla scritta Partition Master Free per iniziare a scaricare il file sul tuo computer dal nome epm.exe, quindi per proseguire attendi la fine del download.

Come-unire-partizioni-hard-disk-su-Windows-1

Ora entra nella cartella Download e clicca sopra due volte con il tasto sinistro del mouse sul file appena scaricato epm.exe per iniziare l’installazione, se hai Windows 10 come sistema operativo e ti esce una finestra di Windows SmartScreen che ti dice PC protetto da Windows non preoccuparti non succede nulla clicca sulla scritta Ulteriori informazioni e poi clicca sul pulsante Esegui comunque per andare avanti.

Alla prima finestra clicca su Si quindi seleziona la lingua ( quella italiana non è presente ) e clicca su Ok per proseguire alla finestra successiva, dove devi cliccare in ordine su Next > Accept > Next ora togli la spunta sulla voce Install EaseUS Todo Backup Free e clicca sul pulsante Next.

Come-unire-partizioni-hard-disk-su-Windows-2

Per proseguire alla finestra che vedi clicca in ordine su Next > Next > Finish ( lascia la spunta su Lauch EaseUS Master Free così almeno si apre direttamente il programma in automatico ) quindi clicca sul pulsante con la scritta Lauch Application attendi un attimo e finalmente ti ritrovi davanti al programma aperto con tutti i suoi comandi.

Come-unire-partizioni-hard-disk-su-Windows-3

Adesso per unire le due partizioni devi selezionare facendo un clic sopra con il tasto sinistro alla partizione primaria C:  e poi andare nella barra laterale di sinistra dove ci sono tutti i comandi e selezionare la voce Merge partition, quindi nella finestra che si apre metti la spunta sulla partizione secondaria D: <nome> oppure E: <nome > o F: <nome > ( la lettera assegnata alla seconda partizione del tuo hard disk ) e clicca sul pulsante Ok posizionato sotto.

Come-unire-partizioni-hard-disk-su-Windows-4

Ora devi attendere qualche minuto che il programma faccia la scansione e controlli il file system, una volta che ha finito clicca sul pulsante che è apparso in alto a sinistra con la scritta Apply, a questo punto il sistema si riavvia più volte e compare una finestra DOS ( non prendere paura tutto normale ) la sequenza potrebbe durare del tempo dipende dalla grandezza delle partizioni e dalla potenza del tuo computer quindi devi avere pazienza.

Alla fine se tutto è andato bene e quando vedi che il computer ha smesso di riavviarsi e finalmente sei nuovamente nel desktop di Windows vai a controllare e vedrai che la partizione è diventata una sola C: e l’altra è sparita, inoltre se avevi dei dati nella partizione eliminata, sono stati tutti salvati in una cartella creata da EASEUS Partition Master Free in C: chiamata Local Disk F_xxxxxxxxxx ( le x sono al posto dei numeri ).

Per vedere questa cartella con i tuoi dati salvati, dal desktop clicca sopra due volte con il tasto sinistro del mouse sull’icona Questo computer oppure Computer ( dipende dalla versione Windows installata nel tuo computer ) quindi nella finestra che si apre fai doppio clic sul Disco locale C:, quindi individua la cartella di salvataggio e aprila, come puoi vedere i tuoi dati sono tutti dentro.

In conclusione

Prima di chiudere questa guida come unire partizioni hard disk su Windows volevo darti un consiglio se non sei tanto pratico fatti aiutare da uno più esperto per non compromettere il funzionamento del sistema operativo, bene ora possiamo chiudere, ci vediamo alla prossima, inoltre ti ricordo che se vuoi puoi trovarmi anche nei social network FacebookTwitter, e Google Plus.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. http://www.iubenda.com/privacy-policy/718171/legal

Chiudi