Come trasformare uno smartphone Android in microspia per ascolto ambientale

Sei curioso vuoi ascoltare una conversazione che si svolge in un’altra stanza? Ti piacerebbe essere nei panni di un agente segreto 007? Se le cose stanno così allora ti volevo dire che puoi trasformare il tuo cellulare Android in una microspia grazie ad alcune applicazioni gratuite. Se sei interessato a questo argomento tramite questa guida ti spiego come trasformare uno smartphone Android in microspia per ascolto ambientale.

Attraverso alcune applicazioni gratuite vediamo come trasformare uno smartphone Android in microspia per ascolto ambientale e sentirti un agente segreto provetto

Siamo in un’epoca in cui cimici, microfoni nascosti, telecamere microscopiche, penne che registrano e scattano fotografie, occhiali con micro telecamera installata, sono all’ordine del giorno e tutti questi strumenti volendo li puoi trovare nei siti Web specializzati anche spendendo pochi euro, basta fare una ricerca su Google. Ma perché spendere dei soldi quando puoi usare il tuo cellulare come microspia? Vediamo quindi quali sono le migliori app Android microspia per trasformare lo smartphone in un strumento completo per qualsiasi agente segreto improvvisato.

App per ascolto ambientale Android

Le applicazioni che ti presento una volta installate ti permettono di percepire al meglio i suoni, i rumori e le voci che ti circondano. Oltre ad essere adatte alle intercettazioni ambientali ti aiutano anche in altre situazioni in cui il suono percepito è debole al tuo orecchio. Queste applicazioni potrebbero essere utili anche come apparecchio acustico se si dimentica di portare l’apparecchio acustico con sé, anche se non è comunque un rimpiazzo.

Ear Agent Live

Come trasformare uno smartphone Android in microspia per ascolto ambientale 1

Per primo ti presento Ear Agent Live un’app Android che puoi scaricare dal Play Store di Google gratis, la quale ti permette di eseguire un migliore ascolto ambientale tramite il cellulare. Il suo funzionamento è molto semplice come primo passaggio naturalmente scarica ed installa l’applicazione sullo smartphone.

A questo punto munisciti delle cuffie date in dotazione con il cellulare e collegale al dispositivo mobile quindi avvia l’applicazione, dopodiché dalla prima schermata che si presenta premi sul pulsante grande rotondo collocato al centro della schermata ed il gioco è fatto.

Da questo momento puoi ascoltare tutto il mondo che ti circonda catturando in modo molto più chiaro i suoni in modo più amplificato e quelli più deboli che sarebbero impossibile sentirli senza questa applicazione.

Ear Agent

Come trasformare uno smartphone Android in microspia 2

La seconda applicazione Android si chiama Ear Agent e diciamolo pure nel complesso è simile alla prima. Anche questa la puoi scaricare gratis dal Play Store di Google. L’app una volta avviata diventa una cimice fai da te, infatti ti permette di trasformare il cellulare in un potente dispositivo di ascolto.

Prima di avviare l’applicazione prendi le cuffie che ti hanno dato in dotazione e collegale al cellulare, dopodiché avvia Ear Agent. A questo punto il suo funzionamento è molto semplice, dalla prima schermata che si presenta se ti viene chiesto consenti all’applicazione di usare il microfono.

Successivamente premi il pulsante a forma di un orecchio collocato in alto al centro ed inizia ad ascoltare attraverso le cuffie i suoni provenienti. Mentre se vuoi registrare premi con il dito il pulsante Rosso e successivamente dalla schermata che appare ancora il pulsante rosso.

Ear Spy Pro

Come trasformare uno smartphone Android in microspia per ascolto ambientale 3

Anche Ear Spy Pro ti permette di trasformare lo smartphone in microspia con una app. Come per le precedenti citate nella guida anche questa la puoi scaricare ed installare gratis sul tuo dispositivo mobile Android attraverso il Play Store di Google. Con Ear Spy Pro puoi avere un cellulare super amplificatore che ti permette di ascoltare meglio con l’orecchio attraverso l’uso delle cuffie, magari nascondendolo nella stanza per avere una registrazione del suono molto più pulita.

Per poter funzionare al meglio l’applicazione ha bisogno che colleghi le cuffie del cellulare dopodiché avviala e dalla prima schermata che si presenta premi sul pulsante con la scritta On/Off per iniziare ad ascoltare i suoni provenienti. Se premi sulle frecce laterali che vedi a schermata noterai altre voci, infatti acquistando la versione a pagamento di Ear Spy Pro puoi usufruire di altri strumenti molto utili integrati.

Uno degli strumenti  molto interessanti è quello di attivare la registrazione dei suoni o delle voci con un messaggio SMS. Per esempio puoi nascondere il dispositivo mobile nella stanza che intendi spiare e ascoltare quando vuoi attivando il microfono spia. Per fare questa operazione non devi fare altro che inviare al telefonino un SMS col messaggio di attivazione consentendoti poi di sentire tutto.

Ear Spy Guru

Come trasformare uno smartphone Android in microspia per ascolto ambientale 4

Ear Spy Guru è un’altra app Android che ti fa avere un super udito e ti consente un ascolto ambientale super con l’orecchio usando naturalmente le cuffie in dotazione del tuo dispositivo mobile. Una volta scaricata ed installata l’applicazione dal Play Store di Google la puoi usare gratis sul tuo smartphone. Vediamo come.

Come primo passo collega le cuffie al cellulare dopodiché avvia l’applicazione, quindi per procedere consenti a Ear Spy Guru di registrare l’audio. Successivamente dalla schermata principale premi con il dito sul pulsante centrale a forma di impronta digitale ed il gioco è fatto, ti sarà dato un ascolto eccellente e migliorerà l’audio di tutto ciò che senti intorno.

Leggi anche:

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come trasformare uno smartphone Android in microspia per ascolto ambientale interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterInstagram e Linkedin inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi ad inizio guida ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.

About Author

Mi presento mi chiamo Francesco, sono un tecnico informatico e da più di 25 anni mi occupo di tutto quello che riguarda l'informatica e dei suoi derivati ho voluto aprire questo blog per aiutare tutte quelle persone che non hanno molta dimestichezza con le nuove tecnologie.

Comments are closed.