Come saltare ed evitare di risolvere i ReCAPTCHA

Chi non conosce i codici CAPTCHA? Sostanzialmente sono quei noiosissimi codici che compaiono sulla maggior parte dei siti Web quando stai per completare una iscrizione, accedere con login e password, scaricare un file e inserire commenti. Per procedere si deve risolvere un codice CAPTCHA questo è indispensabile per determinare se l’utente sia un umano e non un computer o più precisamente un bot. Ma come saltare ed evitare di risolvere i ReCAPTCHA nei login verso i siti Web?

In questa guida vedrai come saltare ed evitare di risolvere i codici ReCAPTCHA con immagini e con la spunta “io non sono un robot”

In molti siti Web per procedere nella navigazione in determinate situazioni viene richiesto di risolvere un codice CAPTCHA di verifica che serve ad identificare l’utente che sta accedendo come un essere umano e non come un robot o un programma bot. Spesso e volentieri questi codici oltre a essere noiosi sono anche difficili da decodificare e risolvere, situazione che potrebbe rivelarsi particolarmente fastidiosa nel caso si ripeta molte volte durante la navigazione su Internet forzando l’utente a compilare i codici CAPTCHA.

Una versione vecchia di CAPTCHA, ma tuttora ancora presente in molti siti Web è quella in cui devi scrivere le parole che vengono mostrate in un’immagine e queste la maggior parte delle volte sono scritte in modo confuso e non sono semplici da capire, spesso si fa confusione tra lettere maiuscole e minuscole inoltre dopo aver sbagliato due o tre volte si deve digitare nuovamente la password di accesso. Proprio una noia totale.

Il ReCAPTCHA invece è un codice di protezione più recente molto usato sui siti Web basato sull’intelligenza artificiale, nel settembre 2009 è stato acquisito da Google, ed è stato segnalato che il sistema mostra oltre 100 milioni di CAPTCHA ogni giorno, su siti come Facebook, TicketMaster, Twitter, 4chan, CNN.com, StumbleUpon e tanti altri.

La protezione ReCaptcha può essere impostata in vari modi, per esempio in modo semplice dove devi mettere solo una spunta per dire “io non sono un robot” oppure può essere impostata in modo complicato si devono riconoscere e selezionare alcune immagini simili, spesso assai difficili da riconoscere come auto, vetrine di negozi, cartelli stradali, strisce pedonali e tanto altro.

Come evitare di risolvere i ReCAPTCHA con Privacy Pass

Ecco che si rende necessario trovare un sistema che consenta di non doverli digitare continuamente. Tramite questa guida ti voglio spiegare un metodo per bypassare e risolvere automaticamente i codici ReCAPTCHA senza perdere tempo a doverli digitare ogni volta che accediamo ad un sito Web.

Cloudflare è una società americana che si occupa di content delivery network, servizi di sicurezza internet e servizi di DNS, questa ha sviluppato e distribuito un’estensione chiamata Privacy Pass per Google ChromeMozilla Firefox che una volta installata ti permette di ridurre e in molti casi anche di eliminare il numero di ReCAPTCHA presenti nei siti Web. Ma vediamo meglio come funziona.

Leggi anche:

Dopo aver installato l’estensione (Google Chromec o Mozilla Firefoxl) clicca con il mouse sull’icona di Privacy Pass che si è formata sul browser in alto a destra e dal menu che appare seleziona la voce Get More Passes. A questo punto per procedere dalla nuova scheda del browser che si apre risolvi il codice CAPTCHA proposti mettendo la spunta su Non sono un robot. In questo modo una volta risolto preventivamente l’estensione Privacy Pass otterrà dei pass per ogni codice CAPTCHA che automaticamente vengono salvati e applicati ai prossimi CAPTCHA che incontri durante la navigazione sui siti Web.

Come-saltare-ed-evitare-di-digitare-i-ReCAPTCHA-1

La prossima volta che entri in questi siti Web che richiedono di risolvere il codice potrai saltare ed evitare di perdere del tempo a digitare ogni volta i ReCAPTCHA. Ti ricordo che l’ultima versione aggiornata di Privacy Pass oltre a supportare i CAPTCHA di tipo ReCAPTCHA supporta anche i nuovi hCAPTCHA.

Come saltare ReCAPTCHA con I’m not robot captcha clicker

Con la prima soluzione non hai ottenuto nulla? Allora ecco un altro trucco per superare i ReCAPTCHA in modo veloce e semplice, questo funziona dopo aver installato l’estensione gratuita chiamata I’m not robot captcha clicker disponibile per Google Chrome e Mozilla Firefox.

Come-saltare-ed-evitare-di-digitare-i-ReCAPTCHA-2

Dopo aver installato l’estensione appena entri in un sito Web dal quale devi risolvere il codice con l’estensione attiva I Am not e Robot (io non sono un robot) verrà messa la spunta automaticamente su quel box saltando il codice di verifica e quindi puoi fare in questo modo il login immediatamente.

Come bypassare ReCaptcha con riconoscimento immagini

Se vuoi bypassare i codici ReCaptcha dove bisogna indovinare le immagini puoi usare l’estensione Buster disponibile per il browser Chrome e Firefox che quando e possibile salta il riconoscimento delle foto usando come alternativa un ReCaptcha audio.

Dopo aver installato l’estensione Buster è molto facile usarla richiede solo un paio di clic del mouse per risolvere un ReCAPTCHA. Dopo essere entrato in un sito Web e incontrato ReCAPTCHA metti la spunta su Non sono un robot per aprire una finestra dove vedrai apparire in basso un’icona a forma di omino arancione e verde. Cliccaci sopra per aprire la finestra del riconoscimento vocale, dopo qualche istante Buster inizierà a risolvere CAPTCHA. La risoluzione in media è molto veloce di solito viene eseguita in meno di 30 secondi.

Come-saltare-ed-evitare-di-digitare-i-ReCAPTCHA-3

Senza bisogno di ascoltare la parola che bisogna scrivere Buster farà automaticamente il riconoscimento. Ti voglio ricordare che il riconoscimento non è preciso al 100 per cento e funziona al meglio solo con i Google ReCAPTCHA per alcune volte al giorno.

Mentre funziona noterai nella finestra un’icona rotonda animata, quindi se Buster risolve con successo ReCAPTCHA bene, se invece fallisce o noti qualche tipo di errore premi nuovamente il pulsante collocato a sinistra per ottenere un nuovo riconoscimento. Solitamente Buster risolve la sfida la prima volta altrimenti quasi sempre al secondo tentativo.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come saltare ed evitare di risolvere i ReCAPTCHA interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitter, Instagram e Linkedin inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi ad inizio guida ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.

About Author

Mi presento mi chiamo Francesco, sono un tecnico informatico e da più di 25 anni mi occupo di tutto quello che riguarda l'informatica e dei suoi derivati ho voluto aprire questo blog per aiutare tutte quelle persone che non hanno molta dimestichezza con le nuove tecnologie.

Comments are closed.