Come ripristinare i file eliminati da qualsiasi dispositivo

Per la fretta o per sbadataggine capita spesso di fare dei disastri tecnologici e solo dopo ci si rende conto di aver cancellato dei file importanti dal tuo PC o sul telefono. Ed ora come la mettiamo?  Come ripristinare i file eliminati da qualsiasi dispositivo? Non disperare hai ancora una speranza esistono strumenti e app gratuite che ti possono aiutare a recuperare i tuoi file cancellati indipendentemente dal dispositivo che stai usando.

Hai eliminato dei file per sbaglio? Ecco come ripristinare i file eliminati dal computer e dallo smartphone con i migliori programmi e app gratuite disponibili

Nella maggior parte dei casi quando si elimina un file questo non viene eliminato definitivamente, generalmente avvisa il sistema operativo installato nel dispositivo che lo spazio utilizzato dal file si è liberato per dare spazio ad altri dati. Ecco quindi che ricorrendo all’uso di alcuni programmi per PC Windows, macOS e ad alcune app per Android e iOS è possibile con un pizzico di fortuna recuperare i file cancellati.

Se vuoi che l’operazione di riportare il file in vita abbia successo si deve intervenire rapidamente questo per impedire che un’altro file prenda il suo posto, quindi senza perdere altro tempo prezioso muoviti e mettiti subito all’opera la velocità è essenziale.

Come ripristinare i file eliminati da Windows

Se i file sono stati cancellati anche dal Cestino di Windows per ripristinarli hai bisogno di uno strumento di terze parti apposito che ti aiuti nel recupero. Una delle migliori opzioni che ti consiglio di usare è Wise Data Recovery un programma parzialmente gratuito compatibile con tutte le versioni di Windows che ti consente non solo di ripristinare i file eliminati, ma anche il recupero da hardware come chiavette, hard disk USB, schede SD e tanto altro.

Per iniziare ad usare Wise Data Recovery come primo passaggio avvia il browser collegati alla pagina principale del sito Web, dopodiché imposta la lingua Italiana dal menu a tendina collocato in alto a destra quindi clicca sul pulsante Download gratuito collocato al centro pagina per iniziare a scaricare sul PC il file di installazione.

Al termine del download clicca due volte consecutive con il pulsante sinistro del mouse sul file scaricato WDRSetup_x.x.x.xxx.exe (le x indicano la versione disponibile). Dalla prima schermata che appare seleziona prima il pulsante Si poi successivamente metti la spunta su Accetto i termini del contratto di licenza e prosegui premendo su Avanti > Avanti > Installa > Fine e Si per avviare il programma.

Come ripristinare i file eliminati da qualsiasi dispositivo 1

Dalla schermata principale del programma premi sull’icona a forma di tre linee orizzontali (≡) collocata in alto a destra e dal menu che appare seleziona la voce Lingua per andare ad impostare Italiano.

Per proseguire clicca il menu a tendina Disco locale posizionato in alto a sinistra e seleziona l’unità da cui desideri recuperare il file o i file cancellati, dopodiché premi sul pulsante Scansione posto accanto per iniziare a scansionare il disco fisso selezionato. Per fare una selezione in base al tipo di formato del file che intendi recuperare (Immagini, Audio, Video, Documenti, File compressi oppure Email) premi sul menu a tendina con impressa un’icona a forma di una chiave collocata in alto a destra.

Al termine della scansione metti il segno di spunta al fianco del file o dei file che intendi recuperare poi premi sul pulsante Recupera collocato in basso a destra. Nella finestra che si apre tramite il percorso seleziona la cartella in cui salvare i file recuperati e premi il pulsante Ok. Al termine del recupero entra nella cartella di destinazione e goditi i tuoi file ripristinati.

Come ripristinare i file eliminati da macOS

Se intendi recuperare un file cancellato per sbaglio su un Mac allora ti consiglio di usare l’app gratuita Lazesoft Mac Data Recovery. Come primo passo avvia il browser collegati alla pagina principale del sito Web di Lazesoft Mac Data Recovery dopodiché clicca sul pulsante Free download now.

Al termine del download apri il file lazesoftmacdatarecovery.dmg con un doppio click del mouse quindi dalla finestra che si apre trascina l’icona di Lazesoft Mac Data Recovery nella cartella Applicazioni per installare il software su macOS.

Dopo aver aperto il programma dalla finestra principale clicca sul pulsante Fast Scan dopodiché seleziona il disco che intendi recuperare i file eliminati e premi su Start search. Al termine della scansione posizionati sulla scheda File Type collocata in alto a sinistra e vai a selezionare il formato di file che intendi recuperare poi metti la spunta e clicca sul pulsante Save Files.

Come ripristinare i file eliminati da qualsiasi dispositivo 2

Adesso non ti resta che selezionare la cartella in cui vuoi che vengano salvati i file di recupero ed il gioco è fatto. Per individuare quali sono i file da recuperare puoi avvalerti dell’anteprima che compare una volta selezionato tale file.

Come ripristinare i file eliminati da Android

Per recuperare i tuoi file cancellati per sbaglio attraverso uno smartphone o tablet Android puoi utilizzare l’app DiskDigger photo recovery. Questa applicazione è ottima per tutti gli utenti a cui capita spesso di eliminare accidentalmente file e immagini dai loro dispositivi.

Dopo aver installato l’app DiskDigger photo recovery dal Play Store di Google avviala e dalla prima schermata che appare premi il pulsante Start Basic Photo Scan dopodiché acconsenti all’applicazione di accedere alle foto e fai tap su Recover.

Come ripristinare i file eliminati da qualsiasi dispositivo 3

Al termine della scansione dalla lista che appare seleziona i file che desideri recuperare e premi ancora sul pulsante Recover. Dalla finestra che si apre scegli se vuoi salvare il file su un cloud del tipo Google Drive, Dropbox etc… oppure se salvarlo in una cartella del cellulare. Per finire premi su Consenti l’accesso a download.

Come ripristinare i file eliminati da iOS

Se stai usando un dispositivo mobile iPhone o iPad nel caso hai eseguito un backup recente per ripristinare i file eliminati puoi andare a vedere se li trovi su iTunes o su iCloud. Oppure puoi andare a visitare la cartella degli album eliminati di recente facendo tap sull’app Album > Eliminati di recente dove le tue foto e i tuoi video per default rimangono fermi 40 giorni prima di essere cancellati definitivamente.

Se invece hai cancellato altri tipi di file con formati diversi per recuperarli puoi provare a collegare il cellulare al PC e usare qualche programma in formato desktop. Uno dei tanti potrebbe essere Dr. Fone iPhone Data Recovery.

Leggi anche:

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come ripristinare i file eliminati da qualsiasi dispositivo e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterGoogle PlusInstagram e Linkedin inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.

About Author

Mi presento mi chiamo Francesco, sono un tecnico informatico e da più di 25 anni mi occupo di tutto quello che riguarda l'informatica e dei suoi derivati ho voluto aprire questo blog per aiutare tutte quelle persone che non hanno molta dimestichezza con le nuove tecnologie.

Comments are closed.