Come rendere il PC portatile più veloce del quaranta per cento

Non ne puoi più il tuo notebook è troppo lento in avvio? Il PC portatile è lento nelle prestazioni anche quando utilizzi programmi leggeri? Se possiedi un notebook di qualche anno ed inizia a darti dei problemi di velocità allora credo di avere la soluzione giusta per farlo rinascere. Se può interessarti tramite questa guida ti voglio spiegare come rendere il PC portatile più veloce del quaranta per cento e regalare ancora qualche anno di vita al dispositivo. Non ci credi? Allora seguimi.

Come rendere il PC portatile più veloce con un aggiornamento hardware e alcune impostazioni al sistema operativo per avere Windows rapido e scattante

Certo se si possiede un notebook lento e con poca memoria sarebbe il caso di cambiarlo, ma non sempre si hanno a disposizione i soldi per farlo, ecco che allora se hai un budget limitato esiste una soluziona più economica per farlo rinascere ed è quella di potenziare un PC portatile sostituendo alcuni componenti interni ed andare ad impostare alcune opzioni sul sistema operativo Windows.

Allora sei curioso di sapere come aumentare le prestazioni di un notebook? Bene allora dedicami un attimo di tempo e concentrati sulla lettura di questa guida e vedrai che con qualche ritocco hardware e software il sistema operativo ritorna rapido e scattante, ma senza perdere altro tempo vediamo nel dettaglio come rendere il PC portatile più veloce.

Prima di iniziare con la guida vera e propria ti volevo dire che aggiornare un PC portatile non è da tutti, quindi se non sei tanto pratico in materia prima di andare ad acquistare un hard disk SSD oppure una memoria RAM ti consiglio di chiedere consigli all’amico smanettone oppure al tuo tecnico di fiducia se il tuo portatile è adatto e compatibile a tali aggiornamenti

Sostituire l’hard disk con un SSD

Come-rendere-il-PC-portatile-più-veloce-del-quaranta-per-cento-1

Il primo consiglio che ti voglio dare su come rendere il PC portatile più veloce ed ottenere ottimi risultati è quello di sostituire il vecchio hard disk con un SSD ( disco allo stato solido ) che oltre a prolungare il ciclo di vita migliora notevolmente le prestazioni del PC portatile anche del 40% garantendo in pochi secondi un avvio di Windows ed un accesso più veloce ai dati in lettura e scrittura

Sostituire il vecchio disco fisso meccanico con uno SSD sul notebook non è particolarmente difficile, per saperne di più ti consiglio di leggere la mia guida molto dettagliata dove ti guido passo per passo su come eseguire il salvataggio facendo il clone del disco quindi senza reinstallare nulla da zero e senza perdere nessun dato, ma ti spiego anche come smontare il notebook e sostiuire il disco.

Aumenta la memoria RAM

Come-rendere-il-PC-portatile-più-veloce-del-quaranta-per-cento-2

Il componente che aumenta maggiormente le prestazioni del notebook come ho scritto nel paragrafo precedente è decisamente il disco allo stato solido SSD ma puoi velocizzare un PC portatile anche aumentando la memoria RAM.

Se hai deciso di aumentare la memoria RAM del notebook devi però prestare molta attenzione ad acquistare quella adatta e compatibile con la scheda madre del tuo dispositivo. Per individuare la RAM installata sul notebook se non sei tanto pratico in tecnologia non preoccuparti ti voglio dare un aiuto leggi questa guida come riconoscere la RAM del PC senza smontarlo.

Una volta che hai individuato il tipo, la frequenza della RAM e sopratutto quanta ne può supportare il tuo notebook puoi procedere con l’acquisto. La memoria RAM la puoi trovare anche online entrando nei siti Web dei maggiori store che vendono componenti hardware come Amazon.

A questo punto dopo aver acquistato la memoria SDRAM del PC portatile devi sostituirla oppure aggiungerla dipende da quanti banchi sono installati nella scheda madre, per fare questa operazione nella maggior parte dei casi è molto facile in quanto basta smontare lo sportellino posto sul fondo del notebook dove è collocata la memoria RAM.

Però ti ricordo che ogni computer portatile potrebbe essere smontato in maniera diversa per esempio in certi casi devi rimuovere completamente il coperchio sottostante, ecco che allora nella ipotesi che non sei tanto pratico in materia ti consiglio di leggere le istruzioni pooste sul manuale del tuo notebook oppure chiedere aiuto ad un amico più esperto o al tuo tecnico di fiducia.

Se non possiedi nessun manuale di istruzioni del portatile per capire in che modo smontarlo ti voglio indirizzare alla sezione dedicata all’assistenza e supporto dei maggiori produttori di notebook, quindi individua la marca e clicca su uno dei siti Web collocati qui sotto.

Se nella lista non compare la marca del tuo PC portatile fai una ricerca su Google digitando le parole chiavi del tipo “manuale utente [nome portatile]” oppure come alternativa collegati su YouTube e digita nella ricerca le parole chiavi “come aumentare la RAM su [nome portatile]” per vedere se trovi un video adatto alle tue esigenze.

Impostazioni del sistema operativo Windows

Come-rendere-il-PC-portatile-più-veloce-del-quaranta-per-cento-3

Un altro modo che puoi provare su come rendere il PC portatile più veloce anche se con queste operazioni non ti prometto dei significativi miglioramenti è quello di andare a cambiare alcune impostazioni di Windows come per esempio disabilitare i programmi in avvio automatico, rimuovere i file temporanei e i programmi inutili dal disco e velocizzare avvio di Windows.

Per eseguire tutte queste operazioni che ti ho appena descritto ho giusto una guida al caso che si intitola come migliorare le prestazioni del PC per velocizzare Windows, al termine già che ci sei ti consiglio anche di eseguire una pulizia del sistema e leggere anche questa guida come pulire il PC senza formattare.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come rendere il PC portatile più veloce del quaranta per cento interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterGoogle Plus, Instagram e Linkedin inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.

Comments are closed.