Come navigare anonimi con Android

Hai mai sentito parlare di TOR per Android ? Ma prima andiamo con ordine navigare anonimi con Android e mantenere la privacy non è facile infatti qualsiasi cosa si faccia dai commenti a qualsiasi sito Web viene visitato tutto viene registrato e quindi anche rintracciato, per fortuna esiste un modo più sicuro e quasi completamente puoi navigare sul Web in modo anonimo garantendo e proteggendo maggiormente la tua privacy.


Vuoi mantenere la tua privacy e sapere come navigare anonimi con Android attraverso il tuo smartphone o tablet ?

In una mia recente guida ti avevo spiegato come nascondere il proprio IP per navigare anonimo in un’altra invece ti avevo spiegato come entrare nel Web invisibile il Deep Web ovvero la parte di Web misteriosa e sommersa non direttamente accessibile dal classico motore di ricerca Google.

Nella guida parlavo del TOR Browser e di come usarlo sul computer, ebbene in questa invece ti spiego come usare e configurare il browser di TOR su smartphone e tablet e come navigare in anonimo su Android per evitare di lasciare traccia nella cronologia del telefono e impedire ai siti di Web tracciare la tua posizione, ma senza perdere tempo vediamo come procedere.

Come usare TOR su Android

La prima applicazione che devi installare sul tuo smartphone o tablet per navigare anonimi con Android si chiama Orbot un’app che una volta avviata ti permette di nascondere la tua identità su internet impostando un proxy connesso alla rete TOR, ti voglio anche avvisare che per poter usare Orbot non serve che il tuo smartphone o tablet sia sbloccato con Root.

Il funzionamento di Orbot è molto semplice con un tap ti permette di nascondere la tua identità su Internet andando a cambiare attraverso TOR su Android l’indirizzo IP da un server proxy, a tua scelta puoi ottenere un nuovo indirizzo IP automaticamente o sceglierne uno manualmente, proteggendo quindi la connessione rendendola quasi impossibile da rintracciare, funziona molto bene per le ricerche su Web, con gli account di Social Network e tutte le altre cose che fai online con il tuo smartphone o tablet.

Per installare Orbot su Android fai tap sull’icona del Play Store di Google e nella lente di ricerca digita Orbot una volta trovata l’app esegui l’installazione ed al termine fai tap sul pulsante Apri per avviare la prima schermata.

Come-navigare-anonimi-con-Android-1

A questo punto dalla prima schermata di Orbot per connetterti alla rete TOR Android devi fare tap sul pulsante con la scritta Avvio dopo qualche secondo vedrai che apparire una piccola scritta sotto ed una finestra che ti avvisa che sei connesso alla rete TOR.

Come-navigare-anonimi-con-Android-2

Una volta che sei connesso alla rete TOR l’applicazione Orbot si imposta in auto avvio impostando un proxy su Android in modo da rendere la tua connessione non rintracciabile, volendo puoi ottenere un nuovo indirizzo IP ed un nuovo proxy, per farlo basta che fai tap sull’icona a forma di tre righe orizzontali  ( ) collocata in alto a destra, nel menu che appare seleziona ed espandi la voce Mondo quindi seleziona una nazione dalla lista ed il gioco è fatto.

Come-navigare-anonimi-con-Android-3

Con Orbot aperto puoi navigare con un qualsiasi browser presente ed installato nello smartphone o tablet ma non è detto che sei realmente connesso e che si riesca a navigare anonimi con Android, ecco che allora per essere più sicuri userai anche un browser dedicato che si chiama Orfox per navigare con TOR su Android e per essere certi di avere una connessione anonima e non rintracciabile.

Come usare il browser Orfox per navigare anonimi con Android

Come ti ho scritto nel precedente capitolo per navigare anonimi su Android userai assieme all’app Orbot anche un browser dedicato che si chiama Orfox che non è altro che Firefox modificato e configurato apposta per sfruttare la rete TOR su Android, che oltre a navigare in anonimato integra anche l’estensione HTTPSEverywhereNoScript per aumentare maggiormente la sicurezza nella navigazione.

Per usare Orfox attraverso lo smartphone o tablet avvia il Play Store di Google quindi nella lente di ricerca digita Orfox una volta trovata l’app procedi con la sua installazione ed al termine fai tap sul pulsante Apri per avviarla e ritrovarti nella prima schermata.

Appena l’applicazione si è avviata fai un tap sulla scritta Start Browsing quindi seleziona Install HTTPSEverywhere e Install NoScript per installare le due estensioni di sicurezza citate prima, alla fine dell’installazione fai un tap sul riquadro con la scritta Check TOR Connection per controllare se sei connesso alla rete TOR.

Una volta che hai finito di configurare Orfox il suo uso è molto semplice in pratica viene usato come un normale browser basta che fai tap sulla barra degli indirizzi e digiti una parola chiave di ricerca oppure l’indirizzo web di un sito ed il gioco è fatto.

Prima di chiudere ti ricordo che Orfox come motore di ricerca principale usa DuckDuckGo l’unico motore che non tiene traccia degli utenti, se vuoi avere maggiori informazioni puoi leggere la mia guida DuckDuckGo il motore che protegge la privacy.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come navigare anonimi con Android interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su Facebook Twitter e Google Plus inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. http://www.iubenda.com/privacy-policy/718171/legal

Chiudi