Come migliorare il segnale WiFi in casa

Il tuo router non estende il WiFi per tutta la casa ? Non sai come potenziare il segnale Wi-Fi per navigare senza problemi in tutte le stanze ? Purtroppo spesso in ambienti lontani da dove è posizionato il router WiFi il segnale Internet è debole a volte addirittura non arriva e risulta difficoltosa la navigazione, ma per fortuna ci sono delle soluzioni, quindi se anche tu hai di questi problemi allora mettiti comodo e vediamo assieme come migliorare il segnale WiFi in casa e cercare di risolvere una volta per tutte quando la connessione di rete senza fili fa le bizze.


Hai una casa troppo grande ed il tuo router non estende il segnale WiFi dappertutto ? Ecco un consiglio su come migliorare il segnale WiFi in casa gratis o spendendo solo pochi euro

Se il tuo router WiFi non riesce ad estendere il segnale di connessione perchè hai una casa troppo grande non disperare, vediamo assieme come potenziare il WiFi, ma nel caso con i consigli che ti sto per dare non dovessero funzionare non preoccuparti abbiamo anche un piano B, infatti esistono in commercio dei dispositivi detti ripetitori Wi-Firange extender che con pochi euro possono potenziare il WiFi di casa anche dove non arriva nessun segnale del router, e vedrai che in un modo o nell’altro il tuo problema di navigazione su Internet andrà risolto.

Migliori consigli su come migliorare il segnale WiFi in casa

Posizione del router WiFi : Nella maggior parte dei casi si posiziona sempre il router vicino alla presa principale del telefono e solitamente è sempre in un angolo remoto della casa ed appoggiato al muro rispetto a certe stanze opposte, ebbene questo è sbagliato infatti il router andrebbe posizionato se fosse possibile al centro della casa per fare in modo che il segnale si propaghi per tutto lo stabile in modo uniforme.

Come-migliorare-il-segnale-WiFi-in-casa-1

Se la casa è a più piani o livelli il router Wireless andrebbe posizionato nel piano più alto oppure al piano terra ma meglio se appeso al muro in prossimità del soffitto in modo da coprire con facilità tutte le stanze in alto.

Per verificare meglio la posizione adatta del router e rilevare la potenza del segnale WiFi nelle varie stanze della casa ti potrebbe aiutare un’applicazione per smartphone Android e iPhone chiamata SweetSpots che con la funzione di un radar capta e controlla la potenza del segnale nelle stanze della casa indicandoti quale potrebbe essere la posizione migliore del router.

Trovare il canale Wireless libero : Spesso le interferenze sono una delle cause più frequenti che possono disturbare il segnale WiFi del router, e queste possono avvenire attraverso microonde, telefoni cordless, la rete WiFi dei vicini e tanto altro ecco che la soluzione per risolvere il problema spesso è quella di cambiare il canale radio sul router trovandone uno libero.

Per cambiare canale della rete WiFi come prima operazione devi accedere al pannello di controllo del router, per farlo avvia il browser e digita nella barra degli indirizzi 192.168.0.1 oppure 192.168.1.1 ( solitamente gli indirizzi sono questi ma dipende dal modello e marca del router ), quindi alla richiesta devi inserire il nome utente e la password, se non sei tanto pratico e non disponi di nessun manuale cartaceo del router ti consiglio di leggere la mia guida come entrare nelle impostazioni del router le password di tutti i modelli.

Una volta entrato nel pannello di controllo del router devi cercare attraverso i menu che vedi dei riferimenti riguardanti la rete Wireless o WLAN e poi il sotto menu che riguarda il canale WiFi , purtroppo non posso indicarti una voce precisa in quanto il menu e le voci cambiano da router a router, magari esegui una ricerca su Google indicando marca e modello del tuo router WiFi.

Come-migliorare-il-segnale-WiFi-in-casa-2

A questo punto per proseguire su come migliorare il segnale WiFi in casa nella schermata in cui ti trovi del router e dopo aver individuato il menu per la selezione del canale Wi-Fi clicca sul menu a tendina ed impostalo su un valore diverso da quello predefinito, consigliato sarebbe il numero 2, oppure 6 o 12, a scelta fatta ricordati di salvare il cambiamento delle impostazioni cliccando sul pulsante Salva/Applica e ricordati anche di riavviare il router.

Soluzione fai da te a costo zero : Esiste anche un piccolo trucco fai da te su come migliorare il segnale WiFi in casa e consiste di creare un’antenna fatta in casa a costo zero, per crearla basta tagliare a metà una lattina di alluminio vuota di una qualsiasi bevanda quindi tagliarla per il lungo e srotolandola fino ad ottenerne una struttura semi-cilindrica una sorta di mini-radar per concludere fai due buchi nel fondo e nella testa della lattina ( come da figura sotto ), per far passare dentro ed alloggiare le antenne del router .

Come-migliorare-il-segnale-WiFi-in-casa-3

Al termine fissa i due semi radar in alluminio alle antenne del router come se fosse uno specchio in questo modo l’intensità del segnale WiFi migliorerà grazie al riflesso delle onde radio sull’alluminio, ti ricordo che questa soluzione è molto adatta a quei router posizionati contro il muro.

La soluzione del Range Extender : Se dopo aver provato i vari metodi o soluzioni fai da te su come migliorare il segnale WiFi in casa non hai ottenuto nessun risultato allora ti consiglio di spendere qualche euro e di acquistare un range extender un dispositivo dotato di presa elettrica che una volta installato ti permette di ripetere ed estendere il segnale wireless situato nelle sue vicinanze proveniente dal router, in questo modo puoi portare la connessione Internet in tutte le stanze in cui non arrivava ( ne puoi installare anche più di uno in caso serva ).

Come-migliorare-il-segnale-WiFi-in-casa-5

Per configurare ed utilizzare il range estender è molto semplice basta collegarlo al computer tramite cavo Ethernet o tramite WiFi quindi aprire il browser digitare l’indirizzo appropriato il nome utente e la password ed accedere nel pannello di controllo principale.

Una volta che sei entrato segui il tutorial per la configurazione, come primo step il range estender andrà a rilevare tutte le reti wireless disponibili nel suo raggio di azione, tu scegli il nome della tua rete WiFi quindi digita la chiave di protezione della tua rete ed il gioco è fatto.

A questo punto posiziona il range estender ad una distanza ragionevole dal router magari verso le stanze in cui non avevi segnale WiFi quindi utilizza il segnale ripetuto da quest’ultimo utilizzando la connessione appena configurata che può essere con lo stesso nome della tua rete oppure potrebbe avere la scritta EXT ( appunto Extender ) prima del nome.

I range extender costano veramente pochi euro generalmente partono dai 15,00 ai 40,00 euro e li puoi acquistare in un qualsiasi negozio o store di elettronica e informatica oppure attraverso Internet per esempio su Amazon, te ne voglio consigliare qualcuno in caso sei indeciso o non sai quale modello acquistare.

Range Extender

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come migliorare il segnale WiFi in casa interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterGoogle Plus e Instagram inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. http://www.iubenda.com/privacy-policy/718171/legal

Chiudi