Come installare macOS Mojave su VirtualBox

Come installare macOS Mojave su VirtualBox – Vuoi provare il nuovo sistema operativo macOS Mojave di Apple sul tuoPC? Apple ha recentemente rilasciato una nuova release del sistema operativo macOS con il nome di macOS Mojave con una miriade di cambiamenti e tante nuove funzioni sostituisce la vecchia versione macOS Sierra, se sei interessato a provarlo anche se non possiedi un computer Mac prenditi cinque minuti del tuo tempo e seguimi tramite questa guida dove ti spiego come installare macOS Mojave su VirtualBox nel PC con Windows.

Come installare macOS Mojave su VirtualBox e provare virtualmente il nuovo sistema operativo di Apple su Windows

Tramite questa guida ti spiego passo per passo come installare macOS Mojave su Windows con VirtualBox, se non sai di che cosa sto parlando in parole semplici VirtualBox non è altro che un software di virtualizzazione che una volta installato sul PC ti permette di far girare in un ambiente virtuale qualsiasi sistema operativo come macOS, Linux, Windows e tanti altri.


Con VirtualBox oltre a provare qualsiasi sistema operativo puoi far girare tutti i suoi applicativi senza problemi e senza recare danno al sistema operativo principale installato sul computer, bene ma senza perdere altro tempo andiamo avanti e vediamo come installare macOS Mojave con VirtualBox.

Caratteristiche PC per installare macOS Mojave su VirtualBox

Per poter installare e provare macOS Mojave su VirtualBox devi verificare che il tuo PC abbia determinate caratteristiche e vale a dire che il processore sia almeno Dual Core ( meglio un Intel Quad-Core I3, I5, o I7 ), ed in grado di supportare la tecnologia di virtualizzazione ( Intel Virtualization VT-X ), inoltre dovresti disporre di un sistema operativo Windows a 64 bit, il computer deve montare minimo 2 GB di memoria RAM ( meglio 4 o 8 GB ), e per finire avere  a disposizione minimo 20 GB di spazio libero di archiviazione sull’hard disk, ma andiamo con ordine e vediamo come verificare tutto questo.

Come primo passo verifica le caratteristiche del tuo PC per fare questo leggi la mia guida come sapere le specifiche tecniche di computer e smartphone una volta che hai verificato il tipo di processore, il tipo sistema operativo installato, la memoria RAM e lo spazio sul disco fisso disponibile vai a questa pagina segui le istruzioni e verifica che il modello del tuo processore supporti la tecnologia di virtualizzazione ( Intel Virtualization VT-X ), al termine delle verifiche se tutto è apposto puoi proseguire.

Come attivare dal BIOS/UEFI la tecnologia Intel Virtualization VT-X

Dopo aver effettuato la verifica se il processore del tuo PC supporta la tecnologia Intel Virtualization VT-X o Virtualization Technology (VT ) devi andare ad attivarla nel BIOS o UEFI, anche se il spesso delle volte questa opzione potrebbe essere già attiva, ecco che allora per questo motivo ti consiglio di saltare questo paragrafo e continuare con la guida, al limite quando andrai ad installare VirtualBox il software ti avvisa che devi abilitare la virtualizzazione.

Nel caso durante il proseguo della guida su come installare macOS Mojave su VirtualBox vieni avvisato di attivare dal BIOS/UEFI la tecnologia Intel Virtualization VT-X allora ti consiglio di andare a leggere questa guida presa da fonte TecnoWiz, dove ti viene spiegato in modo dettagliato come accedere al BIOS/UEFI del PC.

Appena sei entrato nel BIOS/UEFI posizionati sulla scheda BIOS Features oppure su Advanced oppure su Advanced BIOS Features o Configuration ( dipende dal modello di scheda madre ), quindi individua la voce Intel Virtualization VT-X o Intel Virtualization Technology oppure Virtualization e posizionala su Enable.




Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-1

Per terminare premi il tasto F10 sulla tastiera e nella finestra che appare seleziona la voce Save Configuration Changes and Exit Now seguito dal tasto Invio quindi seleziona Yes ed Invio ancora per salvare le impostazioni appena modificate.

File richiesti per l’installazione di macOS Mojave su VirtualBox

Bene sei già ad un buon punto con la guida su come installare macOS Mojave su VirtualBox ma per far girare virtualmente su Windows il sistema operativo di Apple devi scaricare i file richiesti per l’installazione 

Come primo passo scarica l’ultima versione di Virtualbox quindi avvia il browser collegati alla pagina principale e clicca sul pulsante Download Virtualbox x.x ( le x indicano la versione disponibile ).

Quindi nella pagina successiva clicca sul link Windows hosts posizionato sotto alla scritta VirtualBox x.x.xx platform packages ( le x indicano la versione disponibile ) per iniziare a scaricare il file di installazione .

Ora vai a scaricare l’immagine di macOS Mojave per fare questo avvia il browser collegati alla pagina principale del tuo account Google ( se non lo hai leggi questa guida per creare un account Google con il computer ), al termine vai su questa pagina e clicca sul pulsante Scarica poi Scarica comunque per iniziare il download del file compresso contenente l’immagine di macOS Mojave, finito il download scompatta il file compresso .rar appena scaricato in una cartella del PC.

L’ultimo file che ti serve per completare questa guida come installare macOS Mojave su VirtualBox è il codice di macOS per VirtualBox per averlo avvia il browser collegati a questa pagina, comunque lascia stare questo passaggio per ora il codice non ti serve di questo ce ne occupiamo più avanti quindi passa al paragrafo successivo e prosegui.

Come installare VirtualBox su Windows e creare una macchina virtuale

Ora che ti sei procurato tutti i file necessari per completare la guida puoi iniziare con l’installazione di VirtualBox su Windows, quindi clicca due volte con il tasto sinistro sul file scaricato prima VirtualBox-x.x.xx-xxxxxx-Win.exe ( le x indicano la versione disponibile ) e dalla prima finestra che si apre seleziona il pulsante Avanti > Avanti > Avanti > Si > Installa > Si e Fine per avviare la schermata principale del software di virtualizzazione.

Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-2

A questo punto dopo aver terminato l’installazione di VirtualBox devi creare una nuova macchina virtuale su VirtualBox per installare poi il sistema operativo, quindi con il software in questione avviato clicca sul pulsante Nuova collocato in alto a sinistra per aprire una nuova finestra.

Da questa sul campo Nome digita il nome della macchina virtuale che deve essere macOS Mojave ( non cambiare questo nome ), mentre sul menu a tendina Tipo seleziona la voce Mac OS X e su Versione seleziona la voce macOS 10.13 High Sierra (64-bit) quindi clicca sul pulsante Successivo per passare alla prossima schermata chiamata Dimensione della memoria.

Nella schermata in cui ti trovi tramite il cursore che vedi sposta la memoria fino ad un minimo di 4 GB ( 4096 MB ) poi clicca su Successivo per passare a Disco fisso, in questa schermata metti la spunta su Usa un file del disco rigido virtuale esistente e poi clicca sull’icona a forma di una cartella che appare a fianco per aprire una nuova finestra.

Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-3

Nella finestra che si è aperta tramite il percorso vai a selezionare il file immagine del sistema Apple dal nome macOS Mojave 10.14 by wikigain.vmdk scompattato prima nella cartella del PC quindi per proseguire clicca sul pulsante Apri per caricarlo su VirtualBox e dopo sul pulsante Crea collocato sotto a destra, bene a questo punto hai creato la macchina virtuale.

Impostazioni della macchina virtuale macOS Mojave su VirtualBox

Ora per proseguire con la guida come installare macOS Mojave su VirtualBox devi modificare alcune impostazioni, quindi sempre con VirtualBox aperto seleziona con un clic del mouse la macchina virtuale macOS Mojave appena creata e poi clicca il pulsante Impostazioni ( quello col simbolo di un ingranaggio collocato in alto ) per aprire una nuova finestra con varie opzioni collocate nella parte sinistra.

Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-4

A questo punto procedi i questo modo seleziona a sinistra Sistema quindi nella schermata che appare a destra posizionati su Scheda Madre e da questa togli la spunta sulla voce Ordine di avvio e Floppy poi metti la spunta su tutte tre le voci Abilita I/O Apic, Abilita EFIOrologio Hardware in Ora UTC mentre nel menu a tendina Chipset imposta ICH9.

Ora sempre su Sistema passa alla scheda Processore da questa tramite la leva collocata su Processori posizionati fino alla fine del colore verde  controlla anche su Funzionalità estese che la voce Abilita PAE / NX sia spuntata, mentre sulla scheda Accelerazione non toccare nulla.

Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-5

Adesso dalle opzioni di sinistra seleziona la voce Schermo quindi nella schermata di destra posizionati sulla scheda Schermo e fai scorrere la barra Memoria video fino a 128 MB per il resto non toccare nulla.

Ora posizionati a sinistra sulla voce Archiviazione e nella parte destra su Dispositivi di archiviazione poi seleziona con un clic del mouse la voce Controller : SATA e metti la spunta su Usa cache I/O dell’host quindi per terminare la configurazione delle impostazioni clicca sul pulsante sotto Ok e per adesso chiudi momentaneamente VirtualBox.

Come aggiungere il codice VirtualBox di macOS Mojave al CMD

Per aggiungere il codice VirtualBox di macOS Mojave al CMD procedi in questo modo, come primo passo clicca con il tasto destro del mouse sul pulsante Start di Windows quindi nel menu che appare seleziona la voce Cerca e dalla finestra che si apre digita cmd.

Se invece hai come sistema operativo Windows 10 digita cmd sul campo di ricerca Cortana collocato in basso a sinistra nella barra delle applicazioni di fianco al pulsante Start per far apparire la voce Prompt dei comandi.

Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-6

Sulla scritta che è apparsa Prompt dei comandi clicca con il tasto destro del mouse e nel menu che si apre seleziona la voce Esegui come amministratore e poi rispondi Si per aprire la finestra nera del CMD come amministratore.

Ora copia ed incolla il codice qui sotto nella finestra del Prompt dei comandi senza cambiare nulla ( come puoi vedere il nome della macchina virtuale è macOS Mojave uguale a quello che hai scritto prima in VirtualBox ).

cd “C:\Program Files\Oracle\VirtualBox\”
VBoxManage.exe modifyvm “macOS Mojave” –cpuidset 00000001 000106e5 00100800 0098e3fd bfebfbff
VBoxManage setextradata “macOS Mojave” “VBoxInternal/Devices/efi/0/Config/DmiSystemProduct” “iMac11,3”
VBoxManage setextradata “macOS Mojave” “VBoxInternal/Devices/efi/0/Config/DmiSystemVersion” “1.0”
VBoxManage setextradata “macOS Mojave” “VBoxInternal/Devices/efi/0/Config/DmiBoardProduct” “Iloveapple”
VBoxManage setextradata “macOS Mojave” “VBoxInternal/Devices/smc/0/Config/DeviceKey” “ourhardworkbythesewordsguardedpleasedontsteal(c)AppleComputerInc”
VBoxManage setextradata “macOS Mojave” “VBoxInternal/Devices/smc/0/Config/GetKeyFromRealSMC” 1

In alternativa puoi entrare in questa pagina e copiare ed incollare il codice riportato nel foglio che si apre, una volta che hai terminato premi il pulsante Invio sulla tastiera e chiudi la finestra del Prompt dei comandi, adesso sei pronto nel passo successivo vediamo come installare macOS Mojave su VirtualBox.

Come installare macOS Mojave su VirtualBox

Finalmente sei pronto ad installare e provare macOS Mojave su Windows quindi apri VirtualBox seleziona con il mouse la macchina virtuale macOS Mojave quindi clicca sul pulsante a forma di una freccia verde con la scritta Avvia collocato in alto per far partire la fase di installazione del sistema operativo di Apple.

Dopo alcuni minuti di installazione ( il tempo di attesa dipende dalla potenza del tuo PC ), dovrebbe apparire la prima schermata di macOS Mojave in caso di errori ecco come risolvere quelli più comuni:

Se la tastiera e il mouse non funziona : Avvia il browser collegati alla pagina download di VirtualBox quindi clicca sulla scritta a link All supported platforms collocata sotto a VirtualBox 5.2.18 Oracle VM VirtualBox Extension Pack per scaricare Oracle VM VirtualBox Extension Pack, quindi al termine del download esegui l’installazione del pacchetto.

Come passo successivo apri VirtualBox vai su Impostazioni poi seleziona USB e nella schermata di destra che appare spunta la voce Abilita controller USB e Controller USB 3.0 (xHCI) per terminare clicca sul pulsante Ok.

Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-7

Una volta installato il mouse ripeti le operazioni di installazione fino ad arrivare alla prima schermata di macOS Mojave, da questa seleziona la lingua Italiana ( Italy ) e clicca sul pulsante Continue quindi seleziona la bandiera Italiana ( Italian ) per impostare la tastiera e prosegui cliccando sul pulsante Continue.

Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-8

Nella schermata successiva di installazione della guida come installare macOS Mojave su VirtualBox clicca su Continue > Continue > Setup later > Skip > I Agree e Agree, a questo punto nella finestra in cui ti trovi digita sul campo Full name un nome da dare al sistema e una Password di accesso da digitare nel campo appropriato che ti verrà chiesta al prossimo riavvio per accedere, quindi per proseguire clicca sul pulsante Continue > Continue > Continue e dopo qualche istante ecco macOS installato e pronto per essere usato.

Come-installare-macOS-Mojave-su-VirtualBox-9

Come hai potuto notare il sistema macOS Mojave che hai appena finito di installare su VirtualBox è in lingua inglese, nessun problema, per cambiarla clicca sull’orologio collocato in alto a destra e nel menu che appare seleziona la voce Open Date & Time Preferences… quindi dalla finestra che si apre premi il pulsante Open Language e Region.

Ora nella finestra che appare clicca sul pulsante con il simbolo + quindi dalla lista seleziona la voce Italiano ( Italia ) e clicca il pulsante che si attiva Add collocato in basso a destra.

Nella piccola finestra che si apre in alto seleziona Use italian ( Italy ), quindi chiudi la finestra e riavvia il sistema per cambiare la lingua di macOS Mojave in italiano.

A questo punto non ti resta che testare il nuovo sistema operativo macOS Mojave di Apple e provare le nuove funzioni disponibili, bene e con questo la guida come installare macOS Mojave su VirtualBox è terminata non mi resta che augurarti un buon divertimento.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come installare macOS Mojave su VirtualBox interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterGoogle Plus, Instagram e Linkedin inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.


Comments are closed.