Come diventare Android beta tester

Ti piacerebbe testare e provare le app di Android ancora prima che siano disponibili nel Play Store di Google a disposizione di tutti gli utenti ? Vuoi essere tra i primi a provare e testare le nuove funzioni di Google Maps Android ? Bene se la cosa ti interessa allora dedicami cinque minuti del tuo tempo perchè con questa guida ti voglio proprio spiegare come diventare Android beta tester per testare le app non ancora disponibili a tutti.


Come diventare Android beta tester e provare la app di Android ancora prima degli altri

Prima di iniziare con la guida vera e propria e dirti come diventare beta tester Android volevo far sapere a tutti quelli che non lo sanno che cosa significa beta tester di App. Detto con parole semplici il beta tester è una persona che testa le applicazioni e controlla che non ci siano problemi prima che vengano immesse nel mercato ovvero prima che siano disponibili a tutti sul Play Store di Google per essere installate e avviate.

Una volta che il beta tester prova un’app Android esegue una fase di testing, che consiste nel cercare errori o bugs prima che vengano messe a disposizione di tutti, e nel caso rilevasse dei problemi non fa altro che mandare un proprio feedback alla casa madre, in questo modo tramite queste segnalazioni lo sviluppatore corregge eventuali errori di funzionamento per migliorare lo sviluppo dell’applicazione.

Ti devo dire che molte aziende conosciute e famose come Google, Facebook, Chrome, Firefox, Microsoft e tante altre sono sempre al lavoro per sviluppare nuove applicazioni da mettere sul mercato attraverso i suoi Store, e oltre ad essere controllate dal proprio team di sviluppo interno delle stesse aziende, vengono selezionati anche utenti esterni per testare i loro prodotti, questi sono chiamati appunto beta tester, ma scopriamo assieme come diventare Android beta tester.

Se stai leggendo questo paragrafo vuol dire che sei interessato e ti piacerebbe sapere come diventare beta tester di app Android ma devi tenere presente anche un altro fattore molto importante che queste applicazioni che proverai e testerai potrebbero essere meno stabili di quelle definitive e che possono funzionare male o addirittura non funzionare totalmente.

Come provare nuove app Android prima del rilascio ufficiale

Dall’aggiornamento alla versione 6.8 del Google Play Store è stata introdotta “Accesso in anteprima” una nuova sezione dove puoi accedere alle App ancora in fase di sviluppo e provarle attraverso il programma beta tester di Google ( prima di procedere ti ricordo che se installi un’app non ancora rilasciata, al momento dell’avvio dell’app potresti venire iscritto automaticamente al programma Beta ).

Come si apprende dalle note ufficiali del Play Store di Google per accedere e provare le app in anteprima non ancora rilasciate tramite il programma devi procedere in questo modo come primo passo dal tuo smartphone Android avvia il Play Store di Google quindi posizionati nella sezione App e Giochi oppure Home Page ( dipende dal modello di smartphone ).

Se all’avvio non ci sei direttamente devi fare tap sull’icona a forma di tre linee orizzontali (≡) collocata in alto a sinistra dello schermo e nel menu che appare seleziona la categoria App e Giochi oppure Home Page, quindi come passo successivo scorri la barra con le voci Classifiche, Categorie, Da non perdere, fino a trovare e fare un tap sul pulsante Accesso in Anteprima oppure In anteprima.

Come-diventare-Android-beta-tester-1

Una volta entrato nella sezione Accesso in Anteprima oppure In anteprima dal messaggio che ti avvisa che puoi dare un’occhiata alle app e giochi ancora in fase di sviluppo fai tap sul pulsante con la scritta Ok quindi seleziona ed installa dalla lista che si presenta un’app in anteprima per poi provarla e testarla sullo smartphone.

Come scaricare le versioni beta delle app Android

Un altro modo per provare le versioni sperimentali delle applicazioni e su come diventare Android beta tester è quello di verificare se ci sono app beta da provare con delle nuove funzioni non ancora disponibili nella versione riservata al pubblico, naturalmente per fare questo devi aver prima installata la versione pubblica e poi verificare se per quell’applicazione esiste anche una versione beta.

Per verificare se è disponibile la versione beta di un’app, procedi in questo modo, come primo passo apri il Play Store di Google dal tuo smartphone o tablet Android, quindi cerca l’applicazione in questione e fai un tap sopra all’icona.

Attraverso le informazioni che appaiono scorri la pagina in basso e controlla se viene menzionata una versione beta in caso positivo e se l’opzione è disponibile tocca con il dito il pulsante Accetto > Partecipa ed il gioco è fatto.

Prima di terminare ti volevo dire che per il programma accesso in anteprima e programmi beta a volte in alcune app viene stabilito un numero massimo di utenti partecipanti, quindi se non troverai più posto verrai avvisato da un messaggio che il programma è completo e che solo in un secondo si potrebbero liberare dei posti per partecipare al programma beta tester Android.

Come uscire da un programma beta Android

Se sei stato iscritto al programma beta Android e vuoi utilizzare un’app in versione finale vale a dire di produzione devi prima uscire dal programma beta quindi disinstallare la versione test dell’applicazione e reinstallare la versione finale.

Per fare questa operazione ed uscire da un programma beta avvia il Play Store di Google dal tuo cellulare, poi cerca l’applicazione in questione e fai un tap sopra ad essa per aprire la pagina delle informazioni e dei dettagli, da questa scorri verso il basso fino a trovare la sezione relativa e riservata ai beta tester, per procedere tocca con il dito la scritta Esci, quindi per finire disinstalla l’applicazione beta e reinstalla l’applicazione ufficiale.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come diventare Android beta tester interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterGoogle Plus e Instagram inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.