Come creare video con riproduzione al contrario

L’ altro giorno hai visto un video su YouTube con degli effetti visivi interessanti in una situazione divertente addirittura alcune scene sembravano quasi magiche, per esempio c’era una buffa caduta fatta all’inverso e quindi ti stavi chiedendo se è possibile creare video con la riproduzione al contrario in modo semplice. Certo che è possibile se hai dieci minuti da dedicarmi tramite questa guida ti spiego  come creare video al contrario tramite il PC e tramite il tuo smartphone.

Come creare video divertenti con la riproduzione al contrario e salvarli sul computer e sullo smartphone 

Devi sapere che esistono dei programmi per computer e delle app per il tuo smartphone che in modo molto semplice con pochi passaggi ti permettono di creare video divertenti al contrario da condividere con i tuoi amici sui principali social network, vediamo quali sono i più semplici da usare e come funzionano.

Riprodurre video al contrario su PC

Per riprodurre video al contrario su PC Windows usiamo Video Time Reversal 2 un potente software totalmente gratuito e molto semplice da usare che con pochi passaggi ti permette di creare l’effetto di riproduzione video al contrario detto anche video reverse o rewind, ma attenzione oltre a rovesciare un video puoi anche rovesciare il suono ed il tutto senza bisogno di convertire il filmato.

Per poter usare Video Time Reversal 2 come primo passo avvia il browser collegati alla pagina principale quindi spostati verso il basso e clicca sul pulsante Scarica per iniziare il download sul PC del file Install_VTR2.exe.

Una volta terminato di scaricare sul PC il file cliccaci sopra due volte consecutive con il tasto sinistro del mouse per iniziare la fase di installazione, quindi dalla prima finestra seleziona Si poi tramite il menu a tendina seleziona la lingua di installazione e clicca sul pulsante Ok > Avanti.

Nella finestra in cui ti trovi metti la spunta sulla voce Accetto i termini del contratto di licenza e prosegui con Avanti > Avanti > Avanti > Avanti > Installa e Fine per avviare la schermata principale del programma.

Come-creare-video-con-riproduzione-al-contrario-1

A questo punto con il programma aperto trascina all’interno il file del video che vuoi creare con la riproduzione al contrario, in alternativa clicca sull’icona a forma di una cartella e dalla finestra che appare tramite il percorso vai a selezionare il filmato poi premi il pulsante Apri.

Ora se vuoi accedere alle opzioni di conversione del video clicca sull’icona a forma di Ingranaggio per aprire una finestra dove puoi scegliere se il filmato al contrario deve essere salvato mantenendo il formato video originale o se convertirlo in altri formati, se rovesciare anche il suono, se rimoverlo oppure se salvare l’audio in un file WAV separato.

Come-creare-video-con-riproduzione-al-contrario-2

Una volta che hai terminato di spuntare la varie opzioni clicca sul pulsante Ok e sei pronto per passare alla modifica del video da riprodurre al contrario, per fare questa operazione premi l’icona con disegnate le due frecce a semicerchio dal nome Rovescia il video.

Dopo aver cliccato dalla finestra che si apre seleziona il percorso dove vuoi che venga salvato il fimato una volta finita la modifica, per proseguire clicca sul pulsante Salva ed attendi il completamento della procedura che può variare a seconda della lunghezza del video e alla potenza del tuo PC. Al termine della modifica del filmato si apre una finestra che ti avvisa dell’avvenuto rovesciamento al contrario.

Riprodurre video al contrario su smartphone

Se vuoi creare video all’inverso divertenti dal tuo smartphone per poi condividerli con i tuoi amici o sui principali social network eccoti alcune app Android e iOS che ti permettono con pochi tap ed in modo semplice di modificare i tuoi video con l’effetto rewind.

Reverse Movie FX (Android/iOS)

Reverse Movie FX è un’ottima app disponibile per Android e Iphone che ti consente di modificare, riprodurre e mandare video al contrario che sembrano trucchi di magia, dopo aver installato l’applicazione dal Play Store di Google e App Store o direttamente dal banner qui sotto usarla è molto semplice, vediamo come.

Android

iOS

Dalla prima schermata che si apre premi il pulsante I agree per dare i permessi sulla privacy quindi fai tap sulla scritta Reverse e dalla piccola finestra che appare seleziona la voce Registra video per registrare un video per poi riprodurlo al contrario oppure seleziona la voce Scegli video per modificare un video che hai salvato sul device.

Una volta caricato il video tramite i cursori che vedi seleziona il fotogramma iniziale e il fotogramma finale poi premi il pulsante Start collocato al centro, quindi nella schermata successiva imposta le Opzioni di inversione e fai tap sul pulsante Avvia inversione.

Reverse Video (Android)

Come-creare-video-con-riproduzione-al-contrario-5

Dopo aver provato la prima applicazione vediamo come creare video con riproduzione al contrario tramite Reverse Video un’altra ottima app per Android che permette la registrazione e la modifica istantanea di un video, oppure la selezione di un filmato dalla propria galleria.

Usarla è molto semplice come primo passo apri il Play Store di Google cerca l’applicazione tramite la lente ed esegui l’installazione (puoi installare l’app anche dal banner qui sotto premendo il pulsante Installa)

Dopo aver installato e avviata Reverse Video dalla prima schermata che si presenta premi il pulsante Video inverse quindi nella successiva seleziona la voce Library per caricare un filmato salvato sulla galleria video device oppure la voce New per creare un video in diretta da riprodurre al contrario.

Dopo aver caricato il filmato nella schermata in cui ti trovi tramite i cursori che vedi posizionati sui frame del video spostali a tuo piacimento selezionando il fotogramma iniziale e il fotogramma finale.

Come passo successivo decidi se vuoi tenere o Rimuovere la sorgente audio tramite l’interrutore collocato sotto, quindi al termine per eseguire la modifica del video premi l’icona a forma di due frecce inverse collocate sotto ed attendi il termine dell’elaborazione per goderti il video al contrario.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come creare video con riproduzione al contrario interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su FacebookTwitterGoogle Plus, Instagram e Linkedin inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.

Comments are closed.