Come bloccare un sito Web

Hai dei minori che usano il computer di casa, lo smartphone o il tablet e vuoi sapere come bloccare siti internet pericolosi o come bloccare siti per adulti ? Ecco questo potrebbe essere uno dei tanti esempi per cui è indispensabile sapere come bloccare un sito Web ed impedire ai bambini di cadere in pagine con contenuti per adulti o di accedere in siti pericolosi vietati ai minori, come siti ingannevoli con contenuti non consoni siti Web con virus e tanto altro, quindi se ti interessa questa è proprio la guida giusta dove ti spiego come bloccare siti indesiderati dal computer e dal dispositivo mobile.


Vuoi bloccare un sito web e non sai come fare? Ecco la guida su come bloccare un sito Web attraverso il computer, lo smartphone e il tablet

Con questa guida vediamo come bloccare un sito Web da PC con sistema Windows, da computer Mac con sistema operativo macOS e da dispositivi mobili Android e iOS, una opzione molto utile per impedire che i più piccoli sopratutto bambini e minori curiosino in pagine internet vietate a loro, anche se eliminare dal tutto questo rischio è impossibile ma dopo aver seguito quello che ti stò per dire è possibile ridurre di molto il rischio andando a bloccare pagine internet che costituiscono una minaccia per bambini e minori.

Come bloccare un sito Web su Windows

Se hai un PC con il sistema operativo Windows e vuoi sapere come bloccare un sito web perchè non sai come fare, nessun problema con il programma Easy Website Blocker bastano solo pochi semplici passaggi ed il gioco è fatto.

Easy Website Blocker è un software gratuito che una volta avviato ti permette di fare proprio questo, bloccare siti Internet e impedirne l’accesso da qualsiasi browser, il tutto in modo semplice, pensa che addirittura per farlo funzionare da tanto semplice che è non devi installare nulla sul PC, ma senza perdere altro tempo vediamo come funziona e come bloccare una pagina Web con Easy Website Blocker.

Come prima operazione per vedere come bloccare siti indesiderati avvia il browser collegati alla pagina principale di Easy Website Blocker quindi scorri quasi verso la fine della pagina e clicca sul pulsante con la scritta Download per aprire una piccola finestra, su questa seleziona la scritta Softpedia Mirror ( US ) e aspetta qualche secondo per iniziare a scaricare sul PC il file compresso ewb2.zip.

Al termine del download scompatta il file appena scaricato in una cartella qualsiasi quindi aprila e clicca con il tasto destro del mouse sul file dal nome Easy Website Blocker 2.exe, dal menu a tendina che si apre seleziona la voce Esegui come amministratore e poi Si per avviare il programma sulla schermata principale.

Come-bloccare-un-sito-Web-1

Dalla schermata principale di Easy Website Blocker clicca sul pulsante Browse quindi indica dalla finestra che si apre il percorso di installazione del sistema operativo di Windows che solitamente di default è Disco locale (C:) e poi Windows al termine per proseguire clicca sul pulsante Ok.

A questo punto nel campo con la scritta Write website name to block digita il nome del sito Web che vuoi bloccare e clicca sul pulsante collocato a fianco Add to Block List per aggiungerlo alla lista nera dei siti indesiderati, al termine seleziona il pulsante Save Changes e poi Yes per salvare i cambiamenti.

Nel caso di ripensamento e vuoi rimuovere la protezione di un sito Web bloccato è molto semplice seleziona l’indirizzo del sito internet nella finestra Blocked Site(s) List e clicca sul pulsante Remove From List, se invece intendi rimuovere in un solo colpo tutti i siti Web bloccati clicca prima sul pulsante Unblock all e poi su Yes, quindi in entrambi i casi riavvia il PC per accedere nuovamente ai siti bloccati.

Come bloccare un sito Web con macOS

Se vuoi sapere come bloccare sito internet con macOS ti dico subito che devi andare ad agire sul file host del sistema operativo Apple ed apportare alcune modifiche che consentono di andare a dirottare gli indirizzi Web in modo che siano irraggiungibili, ma vediamo meglio come bloccare accesso a siti dal Mac.

Come primo passo per bloccare un sito Internet da macOS clicca sul Lauchpad entra nella cartella Altro e avvia il Terminale, quindi nella finestra che si apre digita il comando sudo nano /etc/hosts e premi il pulsante Invio sulla tastiera del Mac alla richiesta inserisci la password del tuo account.

Come-bloccare-un-sito-Web-2

A questo punto nella finestra che si è aperta attraverso le frecce direzionali della tastiera posizionati in fondo al documento e digita 127.0.0.1 seguito dall’indirizzo Web che vuoi bloccare per esempio potrebbe essere 127.0.0.1 www.facebook.it al termine premi in contemporanea i tasti della tastiera Mac CTRL+O seguiti da Invio per salvare il file poi i tasti CTRL+X per uscire dall’editor in cui ti trovi.

Adesso come vedi sei ritornato nella finestra principale del Terminale, da questa digita il comando sudo dscacheutil -flushcache per resettare la memoria cache dei DNS, quindi per terminare chiudi la finestra del Terminale e da questo momento i siti Web appena inseriti risulteranno bloccati e quindi irraggiungibili dal browser.

Ti ricordo che quando vuoi bloccare i siti Web per esempio un sito come Facebook nell’host di macOS devi digitare tutti gli indirizzi riconducibili ad esso e non solo quello principale.

Nel caso ci ripensi e vuoi sbloccare i siti Web bloccati da macOS apri nuovamente il Terminale digita il comando sudo nano /etc/hosts e premi il pulsante Invio sulla tastiera del Mac alla richiesta inserisci la password del tuo account.

Nella finestra in cui ti trovi cancella tutti gli indirizzi aggiunti al file Hosts di macOS, per terminare premi in contemporanea i tasti della tastiera Mac CTRL+O seguiti da Invio per salvare il file poi i tasti CTRL+X per uscire dall’editor in cui ti trovi, ora per finire dal Terminale digita il comando sudo dscacheutil -flushcache e chiudilo.

Come bloccare un sito Web su Android ( solo con permessi root )

Se vuoi sapere  come bloccare un sito Web su Android devi prima avere il cellulare sbloccato con i permessi root se non sai di che cosa stò parlando leggi al mia guida le migliori app per fare root su Android.

Una volta ottenuti i permessi root sullo smartphone Android avvia il Play Store di Google quindi cerca ed installa l’app Hosts Editor, si tratta di una applicazione gratuita che una volta avviata ti permette di modificare il file hosts dello smartphone reindirizzando i siti Internet verso specifici indirizzi IP per bloccarli.

Hosts Editor
Hosts Editor
Developer: Bert Cotton
Price: Free

Una volta avviata l’app per bloccare un sito fai tap sul simbolo di una + collocato in alto a destra, dalla schermata che appare digita 127.0.0.1 nel campo IP Andress e nel campo Hostname digita l’indirizzo del sito Web da bloccare, per proseguire fai tap sul pulsante + Add Hostname in modo da salvare i cambiamenti, quindi per terminare e perchè la modifica abbia successo riavvia il cellulare.

Come-bloccare-un-sito-Web-3

A questo punto il sito Web che hai appena bloccato risulterà irraggiungibile da qualsiasi browser, ma nel caso di ripensamenti avvia l’applicazione, dalla lista che appare metti il segno di spunta accanto al sito Web da sbloccare quindi fai un tap sul Cestino collocato in alto a destra per eliminare e rendere nuovamente visibile il sito attraverso il browser.

Come bloccare un sito Web su Android ( senza permessi root )

Se non vuoi eseguire i permessi di root sul tuo smartphone ed intendi ugualmente bloccare un sito Web su Android allora ti consiglio di usare Safe Browser si tratta di un browser alternativo a quelli tradizionali che ti consente di bloccare siti indesiderati.

Ma prima di iniziare e vedere come funziona ti volevo dire che non accedi al sito Web oscurato solamente usando Safe Browser mentre se usi gli altri browser alternativi riesci a vedere il sito bloccato, da una parte senza permessi di root sullo smartphone non si può fare di più.

Una volta installato e avviato dallo Play Store di Google Safe Browser alla prima schermata fai tap sull’icona a forma di tre puntini verticali collocata sotto a destra e nel menu che si apre seleziona la voce Admin, ora dalla pagina che appare digita una Password nel campo appropriato e riconfermala nel campo Confirm password poi seleziona Ok per salvare il cambiamento.

A questo punto per bloccare un sito Web è molto semplice una volta che hai digitato l’indirizzo e che sei entrato nella pagina principale fai tap sull’icona a tre puntini verticali collocata in basso a destra dello smartphone e nel menu che appare seleziona la voce Altro e poi tappa la scritta Add blacklist per completare l’operazione e bloccare il sito Web.

Come-bloccare-un-sito-Web-4

In caso di ripensamento per sbloccare accesso a un sito con Safe Browser fai tap sull’icona a tre puntini verticali collocata in basso a destra dello smartphone e nel menu che appare seleziona la voce Setting, adesso nella schermata che si apre trova e seleziona la voce Blacklist quindi dalla piccola finestra che appare tappa l’indirizzo del sito Web da rendere ancora visibile ed il gioco è fatto.

Come bloccare un sito Web su iOS ( iPhone )

Se possiedi un iPhone con installata una versione iOS dalla 7 in poi puoi tramite delle impostazioni bloccare un sito Web, per fare questa operazione fai tap su Impostazioni > Generali > Restrizioni quindi nella schermata in cui ti ritrovi seleziona il pulsante Abilita restrizioni.

Come-bloccare-un-sito-Web-5

Ora digita un codice PIN di quattro cifre per proteggere le impostazioni del sistema iOS, quindi per proseguire scorri in fondo alla pagina e seleziona la voce Siti Web poi metti la spunta accanto alla voce Limita i contenuti per gli adulti e premi il pulsante Aggiungi un sito Web….

Nella schermata in cui ti trovi digita l’indirizzo del sito che vuoi bloccare e fai tap su Siti Web collocato in alto a sinistra, da questo momento se provi ad aprire Safari non riuscirai ad entrare nel sito appena bloccato, ( ti ricordo che questa opzione è valida solo su questo browser e non sugli altri browser per esempio Chrome installati sull’iPhone ).

Nel caso ci ripensi e vuoi disattivare il blocco dei siti Web sull’iPhone vai su Impostazioni > Generali > Restrizioni > Siti Web per proseguire metti la spunta accanto alla voce Tutti i siti Web, quindi fai uno slide da destra verso sinistra su questi ultimi e fai un tap sul pulsante Elimina che compare di lato.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come bloccare un sito Web interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su Facebook Twitter e Google Plus inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. http://www.iubenda.com/privacy-policy/718171/legal

Chiudi