Come bloccare codice IMEI di uno smartphone perso o rubato

Se ti è stato rubato lo smartphone oppure se lo hai smarrito ti consiglio il blocco dell’IMEI ( International Mobile Equipment Identity ) un codice di 15 cifre che viene assegnato ad ogni telefono cellulare per identificarlo che non può essere cambiato ed in questo modo eviti che qualcuno usi il tuo smartphone con una nuova SIM, se non sai come bloccare codice IMEI di un telefono perso o rubato rendendolo di fatto inutilizzabile da parte di eventuali malintenzionati allora mettiti comodo prenditi cinque minuti che ti spiego tramite questa guida come fare.


Come bloccare codice IMEI : La guida per richiedere il blocco del codice IMEI nel caso che perdi il dispositivo mobile oppure ti venga rubato

Come ti ho scritto nel primo paragrafo l’IMEI è un codice univoco di 15 cifre inserito in ogni smartphone che grazie a questo è possibile risalire al dispositivo mobile e quindi di poterlo bloccare o sbloccare per renderlo inutilizzabile nel caso possiedi dati e documenti sensibili salvati nella memoria del telefono, ma senza perdere altro tempo vediamo come risalire e come bloccare codice IMEI dai vari operatori in caso di necessità.

Come trovare il codice IMEI del cellulare

Prima di richiedere il blocco del codice IMEI e quindi poter bloccare o sbloccare lo smartphone in caso di smarrimento o nel caso di furto devi risalire al codice IMEI del tuo smartphone quindi per trovare il codice IMEI del cellulare il primo metodo nel caso avessi ancora il dispositivo è quello di digitare sullo smartphone *#06# ma siccome stiamo parlando di un smartphone perso o rubato allora vediamo quali sono gli altri metodi.

Solitamente il codice IMEI di uno smartphone lo puoi trovare anche sulla confezione di vendita del telefono oppure all’interno della documentazione, se non hai più la confezione di acquisto non disperare esistono altri metodi per trovare il codice IMEI del cellulare.

Come-bloccare-codice-IMEI-di-uno-smartphone-perso-o-rubato-1

Nel caso possiedi uno smartphone Android puoi trovare il codice IMEI in questo modo, attraverso un computer avvia il browser collegati alla Google Dashboard quindi fornisci i dati dell’account Google, poi vai sulla voce Android ed individua il dispositivo che hai smarrito o che ti è stato rubato, nelle informazioni c’è anche il codice IMEI.

Nel caso possiedi un iPhone per avere il codice IMEI vai al computer dove hai collegato il dispositivo mobile per fare il backup, quindi avvia iTunes poi recati nel menu Modifica > Preferenze su Windows nel caso usi il sistema operativo di Microsoft oppure su Modifica > Preferenze su Mac nel caso usi il sistema operativo di Apple, quindi nella finestra che si apre seleziona la scheda Dispositivi e posiziona per qualche secondo il puntatore del mouse sul nome del tuo iDevice per vedere apparire tutte le info del dispositivo con tanto di codice IMEI.

Anche se possiedi uno smartphone con sistema Windows Phone oppure Windows 10 Mobile puoi risalire al codice IMEI attraverso al tuo account Microsoft per fare questa operazione da un computer avvia il browser collegati alla pagina Microsoft Devices quindi clicca su Accedi a Microsoft digita i dati di accesso del tuo account, una volta entrato nella pagina Dispositivi nelle caratteristiche vedi anche il codice IMEI del telefono.

Come-bloccare-codice-IMEI-di-uno-smartphone-perso-o-rubato-2

Come ultimo metodo puoi risalire al codice IMEI del tuo smartphone attraverso il tuo operatore telefonico per farlo una volta che lo hai chiamato dovrai fornire come sicurezza alcuni numeri telefonici che hai chiamato dal dispositivo mobile in questo modo il gestore telefonico risale al tuo codice IMEI.

Come bloccare il codice IMEI

Appena sei riuscito a recuperare il codice IMEI come prima operazione recati nella caserma dei carabinieri più vicina a casa tua per denunciare il furto o il smarrimento del telefonino una volta fatto con la denuncia ed il codice IMEI in mano devi collegarti al sito Internet del tuo operatore telefonico per scaricare e compilare il modulo di richiesta del blocco del codice IMEI.

Una volta compilato il modulo spedisci il tutto via fax o via posta allegando una copia della denuncia al tuo operatore che provvederà immediatamente a bloccare il tuo smartphone attraverso il codice IMEI, qui sotto troverai tutte le informazioni ed i link alle pagine ufficiali di ciascun operatore telefonico per reperire i moduli da compilare per poter bloccare o sbloccare lo smartphone in caso di smarrimento o furto.

Come-bloccare-codice-IMEI-di-uno-smartphone-perso-o-rubato-3

TIM : Se hai TIM come operatore telefonico e vuoi sapere come bloccare codice IMEI di uno smartphone perso o rubato come prima operazione avvia il browser vai alla pagina del sito dove ci sono i moduli quindi individua la voce Richiesta di blocco e sblocco IMEI per apparati rubati o smarriti e clicca sul pulsante posizionato a fianco Scarica per iniziare il download del modulo, una volta scaricato stampalo e compilalo al termine spediscilo all’indirizzo TIM Servizio Clienti Casella Postale 555 00054 – Fiumicino ( Roma ), assieme alla fotocopia di un documento di identità ed alla fotocopia della denuncia.

Come-bloccare-codice-IMEI-di-uno-smartphone-perso-o-rubato-4

Vodafone : Se come operatore hai Vodafone avvia il browser collegati alla pagina principale del modulo quindi esegui l’accesso al tuo account MyVodafone poi compila il modulo online ricorda anche di allegare una copia del tuo documento di identità e una copia del documento della denuncia selezionando il pulsante che vedi con il nome Allega, al termine clicca su Invia, in alternativa puoi scaricare e stampare il modulo da questa pagina una volta compilato invialo assieme ed una copia del documento di identità ed al documento della denuncia via fax al numero 800-034651.

Come-bloccare-codice-IMEI-di-uno-smartphone-perso-o-rubato-5

Wind : Se hai Wind per vedere come bloccare codice IMEI di uno smartphone perso o rubato avvia il browser collegati a questa pagina scarica il modulo in formato PDF, stampalo e compilalo in ogni sua parte allega anche la fotocopia di un documento di identità e la fotocopia della denuncia quindi spedisci il tutto via posta a questo indirizzo WIND TELECOMUNICAZIONI S.p.A. – Casella Postale n. 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152  Milano.

Come-bloccare-codice-IMEI-di-uno-smartphone-perso-o-rubato-6

Tre : Nel caso il tuo operatore sia Tre avvia il browser da un computer collegati a questa pagina scarica il modulo che si apre quindi stampalo compilalo in ogni sua parte ed invialo tramite fax al numero  800 179 700 allegando anche una fotocopia di un documento di identità e la fotocopia della denuncia.

Come-bloccare-codice-IMEI-di-uno-smartphone-perso-o-rubato-7

PosteMobile : Per scaricare il modulo in formato PDF dell’operatore PosteMobile la musica non cambia dagli altri avvia il browser da un computer collegati alla pagina principale scarica il modulo che ti si presenta, quindi stampalo e compilalo in ogni parte ed invialo via fax al numero 800.074.470 assieme alla fotocopia di un documento di identità ed alla fotocopia della denuncia.

Come-bloccare-codice-IMEI-di-uno-smartphone-perso-o-rubato-8

Fastweb Mobile : Se hai un contratto con Fastweb Mobile nel caso devi scaricare il modulo per bloccare codice IMEI di uno smartphone perso o rubato vai al computer avvia il browser collegati alla pagina principale scarica il modulo stampalo ed invialo via fax assieme alla fotocopia della carta di identità ed alla denuncia al numero 02 36656449.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come bloccare codice IMEI di uno smartphone perso o rubato interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su Facebook Twitter e Google Plus inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere CeoTecnoBlog.


Altre guide interessanti :



Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. http://www.iubenda.com/privacy-policy/718171/legal

Chiudi