6 trucchi OneDrive per usarlo al meglio

6 trucchi onedrive per usarlo al meglio

Se usi il cloud storage di casa Microsoft OneDrive che mette a disposizione 5GB di spazio gratis una specie di hard disk virtuale dove puoi salvare ogni sorta di file dalle immagini, alle foto, ai documenti e tanto altro per poi poterli condividere e usare da qualsiasi dispositivo come per esempio computer con sistema Windows 10, Windows 8.1, Windows 7 e macOS, oppure smartphone e tablet Windows Mobile e Phone, Android, iOS ( iPhone/iPad ma anche sulle console di gioco come Xbox, ebbene tramite questa guida ti voglio spiegare 6 trucchi OneDrive che magari non conosci per poterlo usare al meglio, quindi se li vuoi conoscere prenditi un attimo di tempo e seguimi.



Ecco la guida con 6 trucchi OneDrive per gestire l’archiviazione e la condivisione dei tuoi file sul cloud storage di casa Microsoft.

Con questa guida ho raccolto per tè 6 trucchi OneDrive o meglio degli utili consigli per assicurarti di usare al massimo il cloud di Microsoft e per dimostrati alcune sue capacità ed opzioni che magari non conosci.

Prima di iniziare a spiegarti i migliori 6 trucchi di OneDrive se per caso non conosci il cloud di Microsoft e vuoi sapere come si usa Onedrive di Microsoft puoi benissimo leggere la mia guida dove spiego anche come creare un account Microsoft che serve per poter usare OneDrive e tutti gli altri servizi di Microsoft inoltre ti suggerisco anche su quali dispositivi lo puoi installare, bene detto questo ora possiamo iniziare.


1 – Come salvare foto e video da dispositivi esterni collegati al computer automaticamente su OneDrive ( Windows e macOS )

Come primo trucco di OneDrive ti voglio spiegare come usare il caricamento automatico di foto e video sul cloud storage di Microsoft quando colleghi un dispositivo esterno ( Smartphone, fotocamere e altri dispositivi ). Per poter usare questa opzione su Windows 10 e su Windows 8.1/7 devi cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona di OneDrive che si trova nella barra delle applicazioni dentro alle icone nascoste vicino all’orologio quindi dal menu che esce seleziona Impostazioni.

10-trucchi-onedrive-per-usarlo-al-meglio-1

A questo punto nella finestra che si è aperta seleziona la scheda Salvataggio automatico dal menu collocato in alto e metti la spunta su Salva automaticamente foto e video su OneDrive ogni volta che connetto una fotocamera, un telefono o un altro dispositivo al mio PC, se vuoi puoi anche spuntare l’altra voce sotto Salva automaticamente su OneDrive le catture di schermata acquisite per salvare in automatico tutti gli screen shot che fai.

Se usi un computer con sistema operativo macOS le operazioni che devi eseguire sono identiche a quelle appena descritte per il sistema operativo Windows.

2 – Come attivare il salvataggio automatico su OneDrive di foto e video da smartphone e tablet ( Android, Windows Mobile/Phone )

Nel secondo dei 6 trucchi OneDrive ti spiego come attivare il salvataggio automatico di foto e video da smartphone e tablet con sistema operativo Windows Mobile/Phone, e Android.

Windows Mobile/Phone

Su smartphone con sistema Windows Mobile/Phone dalla schermata principale fai uno swipe e vai nella schermata delle Applicazioni seleziona e apri l’app Foto quindi fai un tap sull’icona a tre puntini () posizionata sotto a destra e nel menu che esce seleziona Impostazioni quindi sposta su Attivato l’interruttore di OneDrive poi tappa su Gestisci le impostazioni di caricamento in OneDrive quindi nella schermata i cui ti trovi controlla che l’interruttore Caricamento da fotocamera  ed anche Includi video sia impostato su Attivato ed il gioco è fatto, ora le foto ed i video saranno caricati in automatico su OneDrive.

Android (solo account OneDrive personali)

Se usi OneDrive su dispositivi Android solitamente quando accedi al cloud Microsoft per la prima volta ti viene chiesto se vuoi caricare automaticamente le foto e i video dallo smartphone o dal tablet, ma nel caso non hai attivato questa opzione la puoi attivare anche dopo.

Per attivare il salvataggio automatico di foto e video da Android ( solo per dispositivi con sistema dalla versione Android 4.0 in poi ) apri l’app OneDrive e fai tap sull’icona che vedi a tre linee orizzontali ( ≡ ) quindi nel menu che si apre seleziona Impostazioni e poi tocca Caricamento da fotocamera ed impostalo su Attivato.

3 – Come aggiungere un codice PIN di protezione su OneDrive ( Windows Mobile/Phone, Android e iOS )

Per evitare che altre persone entrano accidentalmente sul tuo cloud OneDrive e quindi possano sbirciare le tue foto o i tuoi documenti personali è possibile inserire un codice PIN di 4 cifre numeriche, vediamo come.

Windows Mobile/Phone

Per aggiungere un codice PIN da Windows Mobile/Phone su Onedrive devi semplicemente immettere il codice PIN iniziale al posto della password per farlo dalla schermata principale fai uno swap per andare nella lista delle app quindi individua e apri Impostazioni > Account > Opzioni di accesso alla voce PIN fai tap sul pulsante Aggiungi attendi un attimo e digita nello spazio apposito il codice PIN di quattro cifre e poi seleziona Salva.

Android

Anche su dispositivi mobili Android puoi aggiungere un codice PIN all’app OneDrive in questo modo in caso andasse in mano il tuo telefonino a persone curiose ed impiccione eviti che possano spiare tra le tue foto salvate sul cloud di Microsoft. Per eseguire questa operazione apri l’app OneDrive e fai tap sull’icona a tre linee orizzontali ( ), nel menu che si apre seleziona Impostazioni > Passcode quindi attiva Richiedi codice, immetti il codice PIN di 4 cifre due volte per la verifica ed il gioco è fatto.

iOS

Per impostare il codice PIN su dispositivi iPhone e iPad apri l’applicazione OneDrive quindi fai tap sull’icona a forma di omino Microsoft collocata nella parte alta dello schermo quindi seleziona Impostazioni e tappa l’interruttore Passcode per attivare quindi inserisci il codice PIN ed hai terminato.

4 – Come salvare allegati Outlook.com automaticamente su OneDrive ( Web )

10-trucchi-onedrive-per-usarlo-al-meglio-2

Il quarto dei 6 trucchi OneDrive invece lo usi esclusivamente attraverso il web e consiste nel salvare allegati Outlook.com automaticamente su OneDrive, quindi se come account di posta hai un account Outlook, devi aprire il browser ed accedere alla pagina Outlook.com poi individua e apri l’email con un allegato, ora per salvarlo sul cloud devi cliccare sulla voce a link posta sotto all’allegato con la scritta Salva in Onedrive ed attendere il salvataggio.

5 – Come caricare direttamente i file di Office in OneDrive ( Web )

Nel quinto dei 6 trucchi Onedrive invece se come suite utilizzi Microsoft Office 2013 oppure Microsoft office 2016 hai la possibilità di caricare direttamente i documenti di Word, Excel, PowerPoint eccetera su OneDrive senza il bisogno di caricarli dopo manualmente, in questo modo li puoi condividere con chiunque e modificare tranquillamente da qualsiasi dispositivo ed in qualsiasi posto ti trovi.

Per poter fare questa operazione apri un qualsiasi applicativo Office per esempio Word, edita il tuo documento tranquillamente e poi al momento del salvataggio clicca sulla voce File > Salva con nome > OneDrive quindi seleziona Accedi.

10-trucchi-onedrive-per-usarlo-al-meglio-4

Come passo successivo nella finestra che si apre digita i dati di accesso ad OneDrive per prima l’email o il numero di telefono ( dipende dai dati che hai inserito al momento della creazione dell’account )e clicca sul pulsante Avanti poi nel passo successivo digita la password e premi Accedi. 

Per terminare non ti resta che selezionare l’icona Sfoglia ed attraverso la finestra che appare seleziona ed apri la cartella in cui intendi salvare il documento e clicca sul pulsante collocato in basso Salva.

6 – Come accedere ai file sul computer da remoto con OneDrive ( Web )

Ed ecco l’ultimo dei trucchi OneDrive di questa guida e direi che è anche molto interessante, facciamo un esempio sei in ufficio e ti serve un file immediatamente che hai sul computer di casa e che non hai memorizzato sul cloud di Microsoft. Come fare ? Nessun problema forse non lo sai che nelle impostazioni di OneDrive esiste una funzione che ti permette di entrare in un computer qualsiasi da remoto, ma senza perdere altro tempo vediamo quali operazioni si devono fare.

Come primo passo devi impostare il computer di casa, clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di OneDrive che si trova nella barra delle applicazioni dentro alle icone nascoste vicino all’orologio quindi nel menu che esce seleziona Impostazioni e nella finestra che si apre posizionati sulla scheda Impostazioni dalla voce a menu in alto e spunta l’opzione Consentimi di usare OneDrive per recuperare file in questo PC poi clicca sul pulsante in basso Ok per confermare, ed il computer di casa è sistemato.

10-trucchi-onedrive-per-usarlo-al-meglio-5

Prima di passare al computer in ufficio ti voglio ricordare che per attingere ai file in remoto da Onedrive il computer di casa deve essere acceso e connesso naturalmente ad Internet, bene detto questo dal computer in ufficio apri il browser e vai alla pagina principale di Onedrive digita i tuoi dati di acceso e accedi.

Una volta entrato nel tuo account OneDrive dalla pagina in cui ti trovi devi selezionare la voce PC nella parte sinistra e nel menu che si apre clicca sul nome del computer di casa quindi attendi la sincronizzazione per poi veder apparire le cartelle del tuo computer, ( potrebbe capitare che ti venga chiesto il codice di sicurezza Microsoft se non lo hai te lo puoi far inviare tramite il pulsante che appare Invia il codice ).

6-trucchi-onedrive-per-usarlo-al-meglio-6

Come puoi notare nella parte superiore sono comparse le cartelle di uso comune Desktop e Documenti mentre nella parte bassa ci sono tutte le altre cartelle di sistema, mentre alla fine della pagina troverai anche le cartelle del disco locale ( hard disk ), delle unita ottiche ( masterizzatore ) e delle unità esterne ( Pennette USB o hard disk USB ) nel caso siano collegate. Bene ora non ti resta che cercare il file che ti interessa attraverso le cartelle condivise in remoto del computer di casa ed il gioco è fatto.

In conclusione

Bene anche questa guida dove parlo dei trucchi OneDrive è terminata spero ti sia piaciuta e di rivederti alla prossima, ti ricordo che mi puoi trovare anche su Facebook Twitter e Google Plus inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi alla fine.


Altre guide interessanti :



6 trucchi OneDrive per usarlo al meglio ultima modifica: 2016-11-04T09:46:23+00:00 da Francesco