Come recuperare dati da hard disk danneggiato

Come recuperare dati da hard disk danneggiato

L’altro giorno hai acceso il computer come fai di solito ed improvvisamente si blocca nel boot di avvio, tra l’altro hai notato un suono metallico accompagnato da uno strano ticchettio, non essendo tanto pratico di informatica hai chiamato il tuo amico gli hai spiegato la situazione. La conclusione è stata che l’hard disk su cui hai conservato tutti i tuoi dati foto, video, documenti e tanto altro ha smesso di funzionare e si deve sostituire. A questo punto la tua preoccupazione aumenta e ti chiedi se fosse possibile recuperare dati da hard disk danneggiato, ma lui non ti ha saputo rispondere. Alt fermati prima di innervosirti se hai cinque minuti da dedicarmi forse con un pò di fortuna riesci a recuperare i dati da hard disk rotto.



Il disco interno del computer o il disco esterno si è rotto ed ha smesso di funzionare ? Vuoi sapere come recuperare dati da hard disk danneggiato ?

Se il disco fisso interno del computer oppure il disco rigido esterno USB ti ha abbandonato ed ha smesso di funzionare e non riesci più ad accedere ai tuoi dati salvati non disperare e prima di rassegnarti esiste una operazione che con un pizzico di fortuna il recupero dati da hard disk rotto  è possibile il 90% delle volte, ovviamente non aspettarti dei miracoli tutto dipende dal tipo di rottura del disco, ma come dice il proverbio tentar non nuoce.

Se hai dei dati importanti sul disco fisso guasto prima di rivolgerti a dei professionisti di recupero dati oppure al tuo tecnico di fiducia e spendere cifre da capogiro ti consiglio di provare a recuperare dati da hard disk danneggiato attraverso dei software che puoi trovare su internet ed uno di questi che ti consiglio e che usiamo in questa guida è EaseUS Data Recovery Wizard.


Il programma Data Recovery Wizard per mia esperienza di tecnico è uno dei migliori ed uno dei più validi in questo ambito, disponibile per computer con sistema operativo Windows ( tutte le versioni ) e macOS, dal sito web puoi scaricare una versione Free ma con la possibilità di recuperare solamente 2GB di dati, di conseguenza se i dati da recuperare sono maggiori e molto importanti puoi decidere di acquistare la versione Data Recovery Wizard Pro dove non c’è nessuna restrizione di recupero, puoi trovare una tabella dettagliata ed il costo delle versioni disponibili a questa pagina.

Cosa serve per il recupero dati ?

Prima di iniziare ed eseguire il recupero dati hard disk danneggiato ti servono alcune cose : Il programma Data Recovery Wizard, un cacciavite a stella, un computer fisso o portatile ( magari quello dell’amico ) quindi nel caso l’hard disk rotto è quello interno al computer devi procurarti anche un adattatore SATA to USB ( lo puoi acquistare su Amazon a pochi euro vedi sotto ), se invece si fosse rotto l’hard disk esterno USB allora lo puoi collegare direttamente al tuo PC senza problemi.

Adattatori

Nel caso il disco danneggiato è quello interno ed una volta che ti sei procurato l’adattatore SATA to USB per procedere devi prima smontare l’hard disk guasto, quindi se il tuo è un PC fisso allora devi semplicemente togliere tutti i cavi di connessione e sempre dalla parte dietro togliere le 4 o 6 viti a stella di fissaggio delle bande laterali destra e sinistra del case.

Come-recuperare-dati-da-hard-disk-danneggiato-1

Ora che hai accesso alle componenti hardware del PC individua l’hard disk e smontalo togliendo le viti di fissaggio ed i cavi, facendo molta attenzione a non fargli prendere scossoni o urti che potrebbero danneggiarlo ulteriormente ed al termine collegalo all’adattatore SATA to USB ed al computer dell’amico attraverso una porta USB.

Come-recuperare-dati-da-hard-disk-danneggiato-2

Invece nel caso il tuo computer fosse portatile ( notebook ), l’operazione per smontare l’hard disk è più semplice, per procedere togli tutti i cavi collegati ( alimentazione, mouse etc…), quindi capovolgi il notebook e come primo passo togli la batteria, a questo punto il disco fisso è collocato sotto ad un portellino solitamente quello più grande, svita le piccole o la piccola vite di questo apri lo sportello e verifica.

Come-recuperare-dati-da-hard-disk-danneggiato-3

Se hai aperto quello giusto una volta raggiunto il disco svita le altre viti di sostegno se ci sono e sgancialo dal connettore facendo molta attenzione, quindi collegalo all’adattatore SATA to USB ed al computer dell’amico per iniziare la fase di recupero dati.

Come installare Data Recovery Wizard e recuperare dati da hard disk danneggiato

Bene ora che hai collegato il disco al computer sei pronto a recuperare dati da hard disk danneggiato, ma prima devi installare sul computer il programma Data Recovery Wizard, quindi apri il browser collegati alla pagina principale e clicca sul pulsante Scarica per iniziare il download della versione gratuita oppure sul pulsante Compra ora se decidi di acquistarlo direttamente prima di scaricare il file di installazione sul PC ( nel caso hai un computer con sistema macOS seleziona dalla pagina in cui ti trovi la voce a menu Per Mac collocata in alto ).

Per installare Data Recovery Wizard su Windows al termine del download clicca due volte con il tasto sinistro del mouse sul file appena scaricato e dalla prima finestra che si apre seleziona il pulsante Si poi controlla che sia selezionata la lingua italiana e clicca sul pulsante Ok > Avanti > Accetta > Conferma > Installa attendi un attimo la fine dell’installazione.

Adesso dalla finestra in cui ti trovi togli la spunta sulla voce Partecipa al programma di Analisi utilizzo software e premi su Completa per caricare le informazioni del disco ed avviare la prima schermata di Data Recovery Wizard.

Come-recuperare-dati-da-hard-disk-danneggiato-4

A questo punto nella prima schermata di Data Recovery Wizard seleziona il disco rotto dalle unità che sono apparse e clicca sul pulsante Scansione collocato sotto al centro, quindi attendi il termine della scansione per notare nella colonna di sinistra il risultato della scansione con apparse tutte le cartelle contenute nell’hard disk danneggiato.

Come-recuperare-dati-da-hard-disk-danneggiato-5

Per continuare metti la spunta sulle cartelle in cui intendi eseguire il recupero ed il salvataggio dei dati ( ti ricordo che la versione Free recupera solamente 2 GB quindi se i dati selezionati sono maggiori ti chiede il codice della licenza ) e poi clicca sul pulsante con la scritta Recupera collocato sotto a destra.

Adesso nella finestra che si apre seleziona tramite il percorso dove vuoi salvare le cartelle selezionate e premi Ok per iniziare a recuperare dati da hard disk danneggiato, quindi aspetta la fine del processo che dipende dalla quantita di dati da recuperare e poi recati sulla cartella o sul disco dove hai deciso di salvare i dati ed il gioco è fatto.

Per terminare ti volevo dire che nel caso si sia danneggiato l’hard disk interno del PC ed intendi acquistarne uno nuovo puoi provare a leggere anche questa guida come clonare un hard disk difettoso che ti permette di eseguire una copia identica del tuo disco senza il bisogno di reinstallare nulla e di recuperare nessun dato.

In conclusione

Se stai leggendo questo paragrafo allora vuol dire che hai trovato questa guida come recuperare dati da hard disk danneggiato interessante e direi che sono molto contento, ma prima di chiudere ti volevo dire che mi puoi trovare anche su Facebook Twitter e Google Plus inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi a sinistra dello schermo ed alla fine in modo che anche i tuoi amici la possono leggere ed anche per far conoscere il blog.


Altre guide interessanti :



Come recuperare dati da hard disk danneggiato ultima modifica: 2017-05-11T16:13:24+00:00 da Francesco