Come integrare Google Drive con Microsoft Office

come integrare google drive con microsoft office

In una guida scritta poco tempo fà dal titolo 10 trucchi Google Drive ti spiegavo oltre a come funziona Google Drive anche come poter usare al meglio il servizio di archiviazione dati, ma con Google Drive oltre a quello esiste anche un altro servizio che magari non conosci o meglio un plug-in creato da Google che una volta installato sul tuo computer ti permette di unire il cloud a Microsoft Office in modo che quando crei un documento senza eseguire lunghe operazioni lo puoi salvare direttamente su Google Drive. Se questo ti interessa allora prenditi un attimo e vediamo come integrare Google Drive con Microsoft Office.



Come integrare Google Drive con Microsoft Office : È disponibile al download un plug-in generato da Google che ti permette di mettere all’interno di Microsoft Office il cloud Google Drive.

Se sul tuo computer come suite per ufficio usi Microsoft Office 2013 oppure Microsoft Office 2016, allora non puoi fare a meno di aver notato che quando termini di editare un documento con Word, Excel, Publisher, Power Point oppure Outlook e vai per salvarlo tramite il comando File e Salva con nome nel menu trovi oltre alle cartelle del computer anche Onedrive il servizio di archiviazione dati Microsoft che ti permette di salvare direttamente i documenti sul cloud senza eseguire altri passaggi ( vedi anche la mia guida 6 trucchi OneDrive per usarlo al meglio ).

Ebbene nel caso tu invece di usare Onedrive come servizio di archiviazione usi Google Drive quando devi salvare un documento nel cloud di Google da un qualsiasi programma della suite di Microsoft Office ( Word, Excel, Power Point, Publisher, Outlook ) devi prima salvare il file nel computer e dopo copiarlo nella cartella di Google Drive.


Ma per fortuna che tramite un plug-in di Google puoi evitare tutto questo e salvare i documenti creati da qualsiasi programma integrato in Office direttamente nel cloud come per Onedrive, ma senza perdere altro tempo vediamo come integrare Google Drive con Microsoft Office e condividere i file Office archiviati con un solo passaggio.

Per poter usare il plug-in e mettere all’interno di Microsoft Office il cloud Google Drive, dal computer apri il browser e vai alla pagina principale quindi clicca sul pulsante Scarica e poi nella finestra che si apre  seleziona Accetta e installa per iniziare il download del file driveforoffice.exe.

come-integrare-google-drive-con-microsoft-office-1

Al termine del download clicca due volte con il tasto sinistro del mouse sul file appena scaricato per iniziare l’installazione del plug-in di Google, attendi qualche secondo fino al termine delle operazioni e ad installazione completata clicca sul pulsante Chiudi.

A questo punto apri un qualsiasi programma di Microsoft Office nella mia guida come esempio uso Word, noterai che prima di aprire il foglio di scrittura compare una finestra di Google che ti guida nell’impostazione del plug-in, quindi per proseguire clicca sul pulsante Inizia, digita i dati di accesso a Google Drive inserendo prima l’email e poi la password seleziona il pulsante Consenti e Fine.

Ora da Word edita il documento ed al termine per salvarlo fai clic sulla voce collocata i alto a sinistra File e poi Salva con nome noterai che oltre all’icona Onedrive è comparsa anche quella di Google Drive, quindi per salvare direttamente il documento clicca su quest’ultima e poi seleziona l’icona con una + ed il simbolo di Google Drive nominata Salva con nome, Nella finestra che si apre digita il nome che vuoi dare al file e poi clicca sul pulsante con la scritta Ok per caricare e salvare direttamente il documento  nella cartella di Google Drive dal nome I miei file.

come-integrare-google-drive-con-microsoft-office-2

Al termine del salvataggio se apri il browser ed esegui l’accesso a Google Drive nella cartella I miei file noterai il documento DOC oppure DOCX appena salvato, se lo vuoi aprire per una modifica con Word, cliccaci sopra con il tasto destro del mouse e nel menu che scende seleziona la voce Scarica.

Nella piccola finestra che si apre lascia la spunta su Apri con e nel menu a tendina a fianco seleziona l’opzione Microsoft Word ( predefinito ) alla comparsa dell’avviso Visualizzazione protetta clicca sul pulsante Abilita modifica per aprire il documento direttamente con Word.

Allora hai visto come integrare Google Drive con Microsoft Office direi tutto semplice, ed in questo modo sicuramente ti rende la vita più facile nel caso usi molto la suite Office di Microsoft e il cloud di Google Drive.

In conclusione

Anche questa guida è giunta alla fine spero ti sia stata utile e di rivederti alla prossima, ti ricordo che mi puoi trovare anche su Facebook Twitter e Google Plus inoltre mi farebbe molto piacere se condividi questa guida attraverso i pulsanti Social che trovi alla fine, in fondo basta solo un clic.


Come integrare Google Drive con Microsoft Office ultima modifica: 2016-11-14T11:24:16+00:00 da Francesco